iRobot e Roomba:

10 anni di successi!

 

 

Ogni giorno, iRobot aiuta le persone e cambia il mondo con i suoi pratici robot. Tutto è iniziato dieci anni fa, con la nascita del pluripremiato Roomba.
Il 17 settembre 2002, in un’epoca nella quale i robot erano solo una promessa per il futuro, iRobot mise in commercio Roomba introducendo una nuova categoria di robot per uso domestico. L’azienda registrò subito una risposta positiva da parte dei media specializzati in tecnologia, che rimasero sorpresi per l’efficacia e l’usabilità del primo robot aspirapolvere al mondo in vendita ad un prezzo accessibile. iRobot passò così dal ruolo di piccola società di robotica a forza trainante dell’industria robotica globale. Da allora, Roomba ha percorso molti chilometri nelle case di milioni di affezionati utenti, trasformando il modo in cui le persone puliscono la casa e contribuendo alla crescente accettazione dei robot d’uso pratico nella nostra vita quotidiana.
Oggi, dopo dieci anni e sette generazioni di prodotto dal lancio del primo Roomba, iRobot ha venduto oltre 8 milioni di robot per uso domestico in tutto il mondo e continua a innovare e svolgere il ruolo di azienda catalizzante del settore con oltre vent’anni di leaderhsip alle spalle nel settore. Dai collaudati robot per uso militare e pubblica sicurezza che hanno compiuto migliaia di rischiose missioni, fino alla linea di robot per la casa che aiutano le persone a svolgere le faccende di ogni giorno, iRobot conferma il suo impegno nella produzione di robot che migliorano gli standard di sicurezza in tutto il mondo e la qualità della vita.

Ecco alcuni eventi importanti che hanno visto iRobot protagonista:
–     Utilizzo per il World Trade Center – A seguito del devastante attacco dell’11 Settembre negli Stati Uniti, gli ingegneri di iRobot e i robot PackBot hanno partecipato attivamente alle operazioni per individuare edifici potenzialmente instabili. Questa è stata una delle prime occasioni in cui sono stati utilizzati dei robot in uno scenario di disastro su vasta scala.
–     Nascita di Roomba – Nel settembre 2002, iRobot lanciò sul mercato il primo robot aspirapolvere Roomba, utilizzando un’innovativa tecnologia di pulizia e un avanzato sistema di navigazione, grazie ai quali è stato possibile rivoluzionare il modo in cui le persone puliscono la casa.
-     Robot sul campo di battaglia – iRobot produce anche robot in grado di salvare la vita delle persone, come i modelli PackBot e SUGV, i primi utilizzati nel 2002 dai soldati americani in guerra e che giocano tutt’oggi un ruolo di crescente importanza in operazioni di ambito militare. Questi robot svolgono operazioni di riconoscimento, individuazione di pericoli sulle strade, eliminazione di rischi sui percorsi attraversati da truppe in movimento e disattivazione di dispositivi esplosivi.
–     Riversamento di petrolio nel Golfo del Messico – Per scoprire, in collaborazione con alcune università, cosa stava accadendo sotto la superficie del mare dopo il disastroso riversamento di petrolio nel Golfo del Messico nel maggio 2010, iRobot ha lanciato la sua unità Seaglider UUV, equipaggiata con una vasta gamma di sensori per raccogliere dati critici ad oltre 3000 piedi sotto la superficie del mare.
–     Pulizia dell’area nucleare di Fukushima Daiichi – I robot PackBot e Warrior, prodotti da iRobot e dotati di diversi sensori e livelli di carico, sono stati impiegati in Giappone dopo il terrificante terremoto e tsunami del 2011. I PackBot continuano tuttora a svolgere operazioni presso la centrale, raccogliendo dati critici e rimuovendo i pesanti detriti radioattivi della centrale nucleare disattivata in cui i livelli delle radiazioni e le temperature sono troppo alti e rischiosi per le persone.
Ottobre 2012

a cura della redazione