Mjus Collezione F/W 2019-2020. Le anteprime della stagione invernale

 

mius 2mius 3mius 4

Armonioso contrasto, gentile ribellione, sintesi degli opposti, è su questi concetti che si basa la collezione delladonna Mjus per il prossimo inverno. I modelli della stagione fredda racchiudono infatti caratteristiche spessoagli antipodi, capaci però di fondersi in maniera complementare, dando vita ad accessori in grado di incantaree fare la differenza.Il nero si conferma ancora una volta uno degli indiscussi protagonisti della prossima stagione. Colore iconicod’ispirazione rock, simbolo di rottura e ribellione, è perfetto anche per un look più sofisticato e cittadino. NellaFall/Winter 2019-20 lo vediamo abbinato in maniera inedita al color terra bruciata. Bordeaux, rosso, laminato,cuoio e verde lichene, quest’ultimo declinato sia nel camoscio sia nella stampa serpente, sono le altre nuanceche dominano la collezione. Commistione di generi: rock ballerinasSe la collezione di calzature Mjus F/W 2019-20 si basa sulla commistione di generi, la donna Mjus per questastagione può essere definita come una rock ballerina che affascina e fa convivere in sé elementi inopposizione. Grintosi anfibi britishstyle e combact boot dal taglio maschile sposano elementi romantici efemminili come fiocchi in tessuto con stampa pied de poule, inserti in tulle e applicazioni gioiello.È l’incontrotra due mondi diversi, tra l’universo trasgressivo del rock e gli elementi delicati e gentili del balletto classico.Western cowboyLostile texano seduce econquista lacollezione Mjus FW 2019-20. Stivaletti e camperos con punte sfilate,decorazioni western e tacco tagliato. Le tonalità top? Cognac, terra bruciata e cuoio.Ma non solo, oltre ai modelli tradizionali, in questa tendenza si collocano anche alcune proposte che, allospirito cowboy, mischiano dettagli più dark, come borchie e pelle nera.Rivisitate in chiave glam e perfette peruno stile rocky-country, queste calzature sono un inno alla libertà e al movimento.British punk e animalier Brit, grunge a anche un po’ preppy: il tartan non stanca mai. La collezione Mjus rievoca le atmosfere punkdegli anni ‘80 grazie all’uso di mini borchie, punte arrotondate, fibbie e suole rialzate; uno stile di tendenza chetroviamo declinato anche in scarpe sportive o in modelli più classici.Altro grande evergreen è l’animalier sauvage che in questa stagione fredda si abbina con tutto. Nei modelliMjus viene proposto in chiave ironica su combact boot e sneaker per un effetto “wow” che si fa notare. Molto invoga soprattutto il pitonato, suggerito sia per gli anfibi, sia come dettaglio decorativo di alcune proposte.Ufficio stampa || Mjus ShoesMiRò Comunicazione Srl www.mirocomunicazione.come-mail: pr@mirocomunicazione.com • lorena@mirocomunicazione.comtel. + 39 02 84542115 • mob. + 39 345 149 2333

MetropolitanLa collezione Mjus F/W 2019-20 prevede anche una linea più sobria e rigorosa, un trend che abbracciacalzature dal gusto contemporaneo, perfette per la metropoli.Questi modelli si contraddistinguono per le forme minimali ed essenziali, la praticità e la morbidezza deimateriali. Rappresentano il lato meno trasgressivo e più classico della collezione e sono unpassepartoutpertutte le occasioni. Tra i modelli protagonisti di questa tendenza troviamo lo stivale a tubo impreziosito da unaraffinata catena dorata, graziosi stivaletti stringati accollati alla caviglia e lace up shoe dal mood sbarazzino.Le sneakerLe sneaker come sempre rappresentano un punto di forza della proposta Mjus e una sintesi degli stili presentiin questa collezione. Per la stagione invernale troviamo una linea variegata che si traduce in tanti modellioriginali: impreziositi da romantico tulle, piccole borchie, applicazioni in tartan di lana, passanti e stringe chericordano quelle delle scarpe da trekking.In generale i volumi tendono ad aumentare, anche nelle suoleproposte per questa stagione in maxi size.Le borse MjusIl proibizionismo degli anni ‘30 o la trasgressione degli anni ‘70? Le forme delle borse Mjus guardano alpassato dando vita a uno stile unico dove classico e contemporaneo si incontrano.La vecchia borsa della nonna viene svecchiata e reinterpretata in chiave moderna e urbana. Nasce così unalinea dall’allure unico e retro glam che ritroviamo nella borsa baguette nera, piccola e dalla forma allungatache richiama antiche e suggestive atmosfere o nella shopper in pelle marrone dai manici a cerchio e dallesilhouette lineare e geometrica per un look boho-chic.In generale le bag Mjus richiamano i temi proposti per le calzature: la borsa imbottita nera si abbinaperfettamente al mondo sneaker, mentre la shopper pitonata richiama i dettagli animalier di alcune scarpeMjus. Non possono poi mancare il laminato, le stampe pied de poule e tartan e i dettagli rock, cheimpreziosiscono sotto forma di piccole borchie lo zainetto Mjus, vero protagonista della collezione.——————————-Mjus – OlipMjus è un brand italiano di calzature e accessori femminili artigianali, realizzati per una donna moderna, libera e indipendente. Mjusè prodotto dall’azienda veneta Olip, fondata nel 1972 a Colà di Lazise sul lago di Garda e tutt’ora gestita dal fondatore Piero Oliosi.Tre sono i marchi dell’Azienda Olip: A.S. 98, Mjus e Mjus Rbl, e le loro collezioni di scarpe, borse e accessori sono distribuite in tuttoil mondo (dall’Europa alla Cina, dal Nord America al Sud-Est asiatico, senza dimenticare la penisola arabica).Olip in numeri:● Produce ogni anno 1,2 milioni di paia di scarpe sotto i brand A.S. 98 e Mjus● Il mercato italiano rappresenta il 15% del fatturato complessivo●L’export è concentrato per il 50% sul centro Europa (Germania, Austria, Svizzera, Francia e Olanda) e per il resto è costituito daStati Uniti, Canada, Hong Kong, Cina, Italia, Scandinavia, Corea, Turchia, centro-sud America● 150 dipendenti tra uffici direzionali, laboratori dei modellisti, magazzino e una linea di produzione in Italia a Colà di Lazis