The Space Cinema lancia:

The Space Extra. Un palinsesto di eventi speciali da vivere e seguire nelle sale cinematografiche del circuito.

 

In anteprima europea The Space Cinema lancia The Space Extra.
Un palinsesto di eventi speciali da vivere e seguire nelle sale cinematografiche del circuito.
Un nuovo marchio. Un cartellone di appuntamenti esclusivi e di contenuti originali prodotti da The Space. Concerti, documentari, musica classica, spettacolo, sport, conferenze interattive, grandi eventi-maratona live, film mai distribuiti in Italia, opere prime, anteprime televisive: tutto questo, e altro ancora, è The Space Extra.

The Space Extra: un innovativo e originale editore di entertainment per il grande schermo.

A partire da aprile, The Space Cinema amplia la sua offerta con un cartellone di appuntamenti speciali che va ad affiancarsi alla già ricca proposta di film. Ogni mese verrà proposto un calendario con la programmazione Extra, ricco di contenuti di attualità, di esclusive e di eventi prodotti da The Space.

Tra gli appuntamenti esclusivi da non perdere l’eccezionale e innovativa presentazione del nuovo album di Biagio Antonacci. Il cantautore milanese, il 16 aprile, per la prima volta in diretta in un circuito cinematografico, dalla Sala 2 del cinema Odeon di Milano, presenterà in anteprima Sapessi dire no (nei negozi e digital download da martedì 17 aprile 2012). Uno spettacolo live, trasmesso sul grande schermo in 35 sale del circuito The Space in tutto il territorio nazionale, che unisce l’emozione di musica e parole con il coinvolgimento del pubblico.
Un evento con cui The Space, firmando la produzione in collaborazione con la casa discografica Sony Music, F&P Group e Iris, segna l’inizio di un nuovo modo di proporre la grande musica italiana e internazionale sul grande schermo.

Carolina Kostner sarà invece una delle star a solcare il White Carpet The Space Opera on Ice, in occasione della Prima cinematografica a Milano di uno degli spettacoli più suggestivi e di successo del 2011, che vede in scena all’Arena di Verona la grande Opera interpretata da alcuni dei migliori pattinatori del Mondo: dalla stessa Carolina Kostner a Stèphane Lambiel e Quing Pang & Jian Tong, da Tatiana Totmianina & Maxim Marinin a Anna Cappellini & Luca Lanotte, Isabelle Delobel & Olivier Shoenfelder.

A maggio, The Space Extra proporrà un evento sportivo di grandissimo richiamo e un’opportunità per gli appassionati tifosi di tutta Italia che non potranno essere all’Olimpico: l’attesissima Finale di Coppa Italia, tra Juventus e Napoli, che si disputerà il 20 maggio 2012, verrà trasmessa in diretta in 35 sale del circuito The Space. L’emozione dello sport live sul grande schermo.

Dopo un anno di sperimentazione durante il quale The Space ha distribuito contenuti diversi da quelli cinematografici (Carmen in 3D, Pearl Jam, Leonardo Live, ecc…), registrando ben 70.000 presenze per 60 spettacoli, nasce The Space Extra, un innovativo e originale offerta di entertainment per il grande schermo.

The Space Extra allarga gli orizzonti del cinema tradizionale per soddisfare ancor di più i gusti del pubblico, dal più generalista al più raffinato, grazie a un palinsesto di contenuti di alta qualità e ricco di emozioni, sviluppato avvalendosi della consulenza di YAM112003 per lo scouting e l’acquisizione di diritti sul mercato internazionale e per la produzione di contenuti originali.

Dal lunedì al giovedì, gli spettatori potranno andare al cinema e  grazie alle caratteristiche del grande schermo in alta definizione, alla qualità dell’audio, e al 3D  godere di spettacoli di produzione originale e di acquisto, inediti per l’Italia o mai distribuiti al cinema, con un’offerta varia e diversificata di musica, scienza, sport, intrattenimento, cultura.

E’ ATTUALITA’ E COSTUME

Dalla cultura alla moda con storie esemplari come quella di Diana Vreeland: The Eye Has To Travel, film in anteprima alla 68^ Mostra Internazionale del Cinema di Venezia, mitica direttrice di magazine fashion di culto e una delle figure più leggendarie dell’alta moda internazionale; o If a Tree Falls: a Story of the Earth Liberation Front di Marshal Curry, nominato agli Oscar 2012 come miglior documentario, dedicato a riscostruire attraverso materiale di repertorio in gran parte inedito e numerose interviste, le vicende di alcuni attivisti estremi del movimento di ultras ambientalisti "Earth liberation front" considerati eco – terroristi dall’FBI.

E’ SPORT

Anche lo sport trova spazio nel palinsesto di The Space Extra con la Finale di Coppa Italia, il 20 maggio 2012, e alcuni straordinari docu-film come quello sui fratelli pugili di origine ucraina, Klitschko.

E’ SCIENZA

Produzioni live realizzate da The Space ma, anche, film, documentari ed eventi, accompagnati da schede di approfondimento e/o presentati da esperti del settore, con titoli come: Project Nim del regista James Marsh, già Premio Oscar per il documentario “Man on wire”, vincitore del World Cinema Documentary Directing Award al Sundance Film Festival 2011, in cui si racconta la storia vera di uno scimpanzé sottoposto a un esperimento scientifico negli anni ’70;  e anche Bag it, il documentario di Susan Beraza sull’uso e abuso della plastica nella nostra società, una divertente inchiesta che segue la vita di Jeb Barrier, uomo comune quotidianamente impegnato nel tentativo di vivere una giornata completamente plastic-free.

E’ MUSICA

The Space porta al cinema la musica dal vivo: dopo Biagio Antonacci per l’uscita di Sapessi dire no, gli artisti più amati incontrano il pubblico in sala e in diretta via satellite.
Inoltre, in esclusiva, i protagonisti del pop e del rock, dell’indie e del metal, di ieri e di oggi, si raccontano in prima persona svelando prospettive inedite della loro carriera e della loro produzione discografica.
Con Extra va sul grande schermo anche l’emozione dell’Opera lirica, a iniziare da Madame Butterfly  in 3D, una Coproduzione Real Id e London’s Royal Opera House, una vera e propria immersione in una delle più amate e commoventi opere pucciniane. La magistrale interpretazione di Liping Zhang nel ruolo di Cio-Cio San, apprezzata in tutto il mondo, è resa ancor più emozionante grazie alla tecnologia 3D. Un perfetto evento per gli amanti del genere e per i neofiti.

E’ ARTE e CULTURA

Arte e cultura, infine, attraverso le storie di grandi Icone: dall’artista Marina Abramović, in mostra al PAC di Milano fino a giugno 2012, con il film Marina Abramović: The Artist is Present; all’icona delle arti marziali Bruce Lee, con un documentario in cui si ricostruisce la sua vita: I am Bruce Lee del pluripremiato Pete McCormack. E continua in parallelo la proposta di serate dedicate all’Opera lirica, ai Concerti e ai Balletti in diretta dai principali Teatri del mondo: dalla Scala di Milano, dal Met Opera House di New York, dal Bolshoi di Mosca e dal Royal Opera House di Londra, con una programmazione stagionale che propone ben 11 eventi da inizio aprile al 24 giugno.

Numerose infine le collaborazioni e le partnership già siglate con importanti protagonisti dei diversi settori d’interesse: da BBC a Focus, da Feltrinelli a GA&A Productions, da MTV al Festival del Cinema di Trento, che trovano in The Space Extra un canale di distribuzione innovativo e complementare rispetto a quello tradizionale.

Allo studio anche una sezione dedicata ai giovani registi italiani, ai quali The Space Extra garantirà promozione e distribuzione per rendere visibile la loro opera, a fronte di un mercato tradizionale che, sempre più spesso, risulta difficile da raggiungere.

La programmazione di The Space Extra – proposta al pubblico attraverso un vero e proprio cartellone di eventi – vuole proporre allo spettatore l’opportunità di considerare il cinema come un luogo di intrattenimento a 360° dove, abitualmente, trovare e condividere contenuti di alta qualità e soddisfare particolari passioni e interessi.

THE SPACE CINEMA PRESENTA
IL CINEGIORNALE
THE SPACE CINE NEWS

Contestualmente alla presentazione di The Space Extra, The Space Cinema presenta il Numero Zero del suo nuovo Cinegiornale,  THE SPACE CINE NEWS, che sarà in sala dalla settimana prossima e che, inizialmente, avrà una cadenza quindicinale. Si tratta di un magazine di tre/quattro minuti di informazione, di costume e attualità cinematografica, musicale e del tempo libero, da presentare al pubblico negli Intermezzi tra una programmazione e l’altra delle proiezioni cinematografiche. Tutto ciò allo scopo di avviare alla trasformazione di tali spazi di intervallo, tra la proiezione di un film e la successiva, in veri e propri momenti di ulteriore intrattenimento da offrire al pubblico, integrativi della proiezione programmata e di supporto all’informazione e alla promozione dei film stessi.
Ancora una volta The Space Cinema vuole porre al centro delle proprie attenzioni lo spettatore e vuole contestualmente offrire, alle case distributrici e alle aziende, nuove e più interessanti opportunità di comunicazione.

Informazioni al numero 892.111 oppure online sul sito www.thespacecinema.it

The Space Cinema:
The Space Cinema è il leader del mercato italiano dell’esercizio cinematografico. La sua market share è vicina al 21%, e sale ad oltre il 40% considerando solo i multisala. La missione di The Space è quella di far crescere il mercato generando nuovo valore nell’offerta per gli spettatori che – a sostegno di pellicole di qualità – troveranno un’ampia e variegata offerta di esperienze di intrattenimento e svago che comprendono musica, teatro ed eventi sportivi. The Space Cinema ha ricevuto un riconoscimento speciale agli Hot Bird TV Awards 2010, "per aver proposto degli eccezionali contenuti in 3D, compresi i mondiali di calcio dello scorso anno". Delle 35 strutture che oggi fanno parte del circuito The Space Cinema, 6 sono state rilevate a fine dicembre 2010 dal gruppo Cinecity.

YAM112003
YAM112003 è una casa di produzione specializzata in progetti digitali (tv, digital, branded entertainment). Originalità, creatività e innovazione sono i fattori chiave che, da sempre, caratterizzano il suo profilo. Forte di un patrimonio di competenze ampio, diversificato e in continua evoluzione e di un approccio "globale" alla progettazione dei contenuti (dall’ideazione al management, dalla distribuzione alla comunicazione), YAM112003 focalizza la sua attività sull’ideazione e realizzazione di format originali, sull’adattamento editoriale e sulla gestione del diritto per le nuove piattaforme di brand e di prodotti già presenti sui media tradizionali.

a cura della redazione