A Cessaniti ,comune del vibonese, il 20 agosto andrà in onda “Gustus, itinerario delle eccellenze” per promuovere e valorizzare il “Gusto” inteso come conoscenza dei prodotti dei propri paesi

gustus 1stemmamazzeoreperto

 

Che cosa cosa c’è di più interrssante di un progetto pensato  per promuovere e valorizzare il “Gusto” inteso come conoscenza dei prodotti dei propri paesi? L’idea è venuta a Franco Gentile componente dell’associazione Panta Rei nata con l’intento di riunire e proporre professionisti nel settore del benessere e delle discipline naturali che abbiano il comune intento della diffusione e promozione dell’ educazione alla salute psicofisica, attraverso corsi, seminari, tecniche corporee e trattamenti olistici.  Cibo  e benessere si sa “vanno a braccetto”  soprattutto se si tratta di quello genuino e naturale e  e l’idea di valorizzarne  il “Gusto” di quello del territorio è piaciuta  a Francesco Mazzeo, Sindaco di Cessaniti un comune di 3245 abitanti in  provincia di Vibo Valenza in Calabria, nota anche per l’importanza dei suoi fossili di vertebrati marini e terrestri del tardo Miocene.

Non a caso il simbolo della manifestazione che vi si svolgerà il 20 agosto dal titolo “Gustus Itinerario delle eccellenze” sarà un Clypeaster reperto archeologico connesso al sito di questo piccolo Comune.

L’evento avrà inizio alle ore 20 a Cessaniti e si svolgerà in due momenti : una tavola rotonda con dibattito sul tema “Alimenti ed elementi per gustare la nostra terra”  sarà moderata da Adele Valeria Messina e vedrà la partecipazione oltre che del Sindaco Mazzeo, anche di Danilo Di Gesu, esperto di marketing e di comunicazione, di Nadia di Gesu, geologa, di Silvio Greco, docente di controllo di qualità agroalimentari dell’Università di Pollenzo, di Vitaliano Papillo, Presidente di Gal Terre Vibonesi, di Teresa Saeli, capo delegazione di Fai Vibo Valentia, di Rocco Colacchio, presidente di Confindustria di Vibo Valentia e di Caterina Pietropaolo, responsabile del Museo della civiltà contadina-rupestre e delle grotte di Zungri. A seguire una degustazione di prodotti del territorio con apertura dei relativi stand.

Le aziende presenti: Frigel,  il Panificio Grillo, Mizzitelli Olio, Caffo Monardo Colacchio, Costanzo Olio, Macelleria da Piero, Cantine Arese, La Goccia,  Azienda Agricola di Gesu, Consorzio Nduja, Area Expo d’Arte, Gal Area Turistica, Costanzo Torrone, Ricami di Antonella, Il Tartufo di Domenico Penna.

L’evento sarà allietato dall’esibizione musicale del duo live italiano composto dal Prof. Filippo Polito e dal maestro Valerio Colaci.

a cura della redazione

.