Aeroporto di Bologna: nuovo Bottega Prosecco Bar aperto dal 9 di settembre

 

 

bottega
Il 9 settembre, nell’area arrivi dell’aeroporto “Guglielmo Marconi” di Bologna, è stato aperto
un nuovo Bottega Prosecco Bar.
Sandro Bottega, presidente di Bottega S.p.A., commenta: “Il locale è un omaggio alla città
che, grazie alle eccellenze gastronomiche del suo territorio, è considerata la capitale
gastronomica italiana. Infatti Bologna evoca immediatamente una cucina ricca e
appagante, che sa regalare al palato grandi soddisfazioni. L’abbinamento con il Prosecco
e con gli altri vini della nostra cantina rappresenta il valore aggiunto della proposta.”
Nicola Gualandi, Retail & Advertising Business Development di Aeroporto di Bologna,
aggiunge: “Aeroporto di Bologna, da anni impegnato nel perseguire un’offerta eno-
gastronomica distintiva e di qualità, ispirata ai prodotti iconici del territorio italiano, è lieto
di ospitare all’interno della propria offerta commerciale il format Bottega Prosecco Bar che
rappresenta un ulteriore ed importante tassello nella propria strategia commerciale.”
Con quest’ultima apertura Bottega estende la presenza dei propri “bacari”. Ad oltre 5 anni
dal lancio (gennaio 2014), prosegue a pieno ritmo l’attività di sviluppo del progetto
Prosecco Bar che è stato introdotto sulla nave Cinderella del gruppo Viking (Scandinavia),
all’interno dell’aeroporto internazionale di Birmingham in partnership con SSP UK, nel
dehor dell’Hotel Intercontinental ad Abu Dhabi, in Bulgaria nei duty free degli aeroporti di
Burgas e Varna, a Guernsey (Channel Islands) sulla terrazza dello Slaughterhouse in
collaborazione con il gruppo britannico Randalls, all’interno del Grand Hyatt Hotel di
Muscat in Oman, alle isole Seychelles sulla spiaggia dell’Hotel Hilton Labriz (Silhouette
Island), all’interno della Birmingham Arena, nel centro della città britannica, e, con formula
diversa in collaborazione con Chef Express del gruppo Cremonini presso l’area arrivi
dell’aeroporto di Malpensa (Milano) e presso la stazione di Belluno. Grande successo sta
infine facendo registrare il Prosecco Bar di Roma Fiumicino, aperto nell’aprile 2019.
“Prosecco Bar” è un concept ideato da Bottega con la finalità di esaltare le eccellenze del
nostro paese e gratificare il palato del consumatore tipo. Nello specifico viene riproposta la
filosofia del bacaro veneziano, ovvero di un’osteria informale, dove i cibi vengono
presentati sia come “cicheti”, ovvero stuzzichini da consumare al bancone, sia come piatti
più strutturati da servire ai tavoli. L’abbinamento con il Prosecco, privilegiato per la sua
versatilità, e con altri vini italiani chiude il cerchio e contribuisce a rendere ogni momento
breve o lungo, trascorso in un bacaro, un’esperienza piacevole che arricchisce lo spirito e
rinfranca l’animo.
Bottega Prosecco Bar è quindi un’evoluzione di questa filosofia, che estrapolata dalla
realtà veneziana, è riproducibile in tutto il mondo. L’asse portante del progetto è il “Perfect
Match”, ovvero l’abbinamento ideale tra i cibi tipici delle cucine regionali italiane e i diversi
vini proposti da Bottega. Non si tratta quindi di una selezione di ricette stellate difficilmente
riproponibili, ma di un omogeneo ensemble di piatti della tradizione, in grado di regalare
grande soddisfazione ai palati di ogni latitudine. L’articolata gamma di vini, che comprende
il Prosecco, gli spumanti di pregiati vitigni, i grandi rossi di prestigio (Amarone, Brunello di
Montalcino, Ripasso, Bolgheri), i vini da dessert, la selezione di grappe bianche e
barricate, insieme all’ampio ventaglio di liquori a base frutta e a base crema, rendono
Bottega un protagonista nel panorama del beverage e ne fanno un solido partner che
viene apprezzato per la capacità di offrire prodotti diversi con standard qualitativi sempre
elevati.

a cura della redazione