Aquamarine presenta il 1° International Yoga Day in Sicilia




Una giornata con Maestri Yogi di grande esperienza,
lezioni gratuite, cibo sano ed escursioni alla scoperta della Riserva dello Zingaro.


E presso il Centro Aquamarine, anche corsi di Mermaiding per le aspiranti sirene di ogni età.


 Le acque cristalline di Castellammare del Golfo (TP), faranno da sfondo per il debutto in Sicilia dell’International Yoga Day, che si svolgerà il 21 giugno, in concomitanza con l’International Yoga Day di Milano. Organizzato dalla Yogini e Maestra Yoga a livello internazionale, Maya Swati Devi, fondatrice di Devi Tantra Yoga, e curato dall’ASD Aquamarine, l’International Yoga Day è stato istituito nel 2014 dal Primo Ministro indiano Narendra Modi e celebrato ogni anno in tutto il mondo, con iniziative e lezioni di yoga aperte a tutti.
Per la prima edizione dell’evento in Sicilia Aquamarine, Associazione Sportiva Dilettantistica che promuove il patrimonio culturale e artistico dell’isola e del Mediterraneo con attività legate al mare, ha ottenuto la collaborazione di Yoga Festival, Yoga Journal Italia e il patrocinio del Comune di Castellammare del Golfo. È prevista la partecipazione di due insegnanti di yoga di livello internazionale, Roberto Milletti e Francesca Cassia di Osaka Yoga, che affiancheranno la direttrice artistica Maya Swati Devi, organizzatrice del progetto e Maestra di Yoga tantrico tradizionale.

La giornata del 21 giugno si articolerà in lezioni di yoga – gratuite e aperte a tutti - al sorgere e al tramonto del sole a Cala Marina, situata al porto turistico di Castellammare, e piacevoli pause durante le quali i partecipanti potranno scoprire in barca la Riserva Naturale dello Zingaro e gustare piatti di cucina naturale, ispirati ai sapori mediterranei e indiani, presso il Lido Peter Pan, Spiaggetta La Playa. Appena dopo il tramonto del sole, si svolgerà una welcome ceremony indiana sul magnifico caicco “Regina del Sud”, dove verrà servito un apericena yogico accompagnato da musica e danze indiane.

Lo yoga – che in sanscrito significa “unione tra corpo e mente” – è una millenaria attività indiana che conta molti appassionati anche in Italia, dove si stima siano oltre 1 milione e mezzo le persone che si dedicano a questa disciplina.
Il Primo Ministro indiano Narendra Modi afferma che “lo yoga è un dono inestimabile dell’antica tradizione indiana. La pratica dello yoga incarna l’unità di mente e corpo, pensiero e azione, moderazione e appagamento, armonia tra uomo e natura e l’unione tra il singolo individuo e l’infinito. Lo yoga non è solo fare esercizio fisico, ma ci permette di scoprire noi stessi e il fatto che siamo un tutt’uno con la natura e con il mondo. Proprio l’unione con il tutto, e quindi con il pianeta e l’universo, dovrebbe spingere l’uomo a un maggior rispetto di tutto ciò che lo circonda”.

Aquamarine, è anche l’unico centro in Sicilia dove si organizzano regolarmente corsi di Mermaiding, la disciplina acquatica che riproduce il nuoto delle sirene, le mitologiche figure metà donna metà pesce. Nel Mermaiding, grazie all’utilizzo di una guaina che racchiude il corpo dai fianchi ai piedi, sulla quale viene fissata una monopinna, si nuota con movimenti fluidi del bacino utilizzando entrambe le gambe come una pinna caudale. Coadiuvandosi poi con le braccia si possono eseguire serie uniche di attività natatorie, di rotazioni e piroette subacquee idrodinamiche ed eleganti. I corsi possono essere frequentati sia da adulti sia da bambine dai 7 anni in su. Nel centro si organizzano anche corsi di Mermaid yoga, ideale per allenarsi alla disciplina acquatica con la monopinna: le posizioni yoga sono mirate a rendere flessuoso il corpo, a utilizzare i fianchi e il bacino nel modo corretto e a rafforzare la zona lombare e la colonna vertebrale evitando affaticamento eccessivo alla schiena.

a cura della redazione