“Corpi” entra nel vivo la grande inchiesta -Live de “Il Tempo delle Donne”

tempo 3
OLTRE 250 EVENTI E 400 OSPITI per la festa-festival di Corriere della Sera e La27esimaOranche dal 1° al 15 settembre coinvolge l’intera città. Gran finale in Triennale Milano il 13-14-15

#tempodelledonne, #TDD19 e #TDD19_incittà

E’ entrata nel vivo la sesta edizione de Il Tempo delle Donne, la festa-festival organizzata da Corriere della Sera da un’idea della 27esimaOra, che con il suo ricco palinsesto di performance ed eventi esplora il tema dei “Corpi”.
Una grande inchiesta-live, con il patrocinio del Comune di Milano, la partecipazione di iO donna, Fondazione Corriere della Sera, Valore D e decine di aziende e partner, che dal 1° settembre coinvolge tutta Milano con eventi sparsi per la città e che vedrà il gran finale in Triennale il 13, 14 e 15 settembre.
Per fare il punto insieme su come ci sentiamo nei nostri corpi che cambiano ed esplorare tre aspetti in particolare: il rapporto con la natura e la crisi ambientale; lo scambio di intelligenze con la tecnologia; l’importanza dello sport, e in generale del movimento, per approdare a un’idea di forza nel tempo.
Tra performance artistiche, danza, yoga, musica, mindfulness, inchieste, talk, spettacoli, academy, installazioni, incontri con autori, desk filosofici, laboratori per bambini, il Tempo delle Donne dà forma a un intenso racconto contemporaneo.
“In CITTÀ” , dal 1° al 15 settembre, con gli oltre 100 progetti che coinvolgono donne e uomini del territorio su molteplici tematiche. Tra i tanti eventi organizzati da il Tempo delle Donne: l’incontro con Renato Zero il 4 settembre in Sala Buzzati, andato immediatamente sold out; il 7 settembre, il triangolare di calcio femminile dal titolo “È un gioco da ragazze” organizzato con Acd Sedriano, che vedrà la presenza della vicepresidente della Lega Pro Cristiana Capotondi; il 9 settembre presso l’Anteo Spazio Cinema, Jonathan Safran Foer presenterà invece il suo libro «Possiamo salvare il mondo prima di cena» e fornirà le sue
personalissime ricette su come cambiare vita.
In Triennale Milano , il 13, 14 e 15 settembre più di 150 eventi per il gran finale di questa grande festa partecipativa che vedrà alternarsi centinaia di ospiti , tra i quali: Arte, cultura, musica: Al Bano, Giordana Angi, Renzo Arbore, Luca Argentero, Andrea Bocelli, Claire-Louise Bennett, Roberto Bolle, Ginevra Bompiani, Milly Carlucci, Martina Colombari, Mauro Covacich, Barbara D’Urso, Catherine Dunne, Francesca Fialdini, Milena Gabanelli, Sylvie Guillem, Marco Mengoni, Margherita Moscardini, Tommaso Paradiso, Willie Peyote, Virginia Raffaele, Sabrina Salerno e Jo Squillo, Stefania Sandrelli con la figlia Amanda e la nipote Elena, Simona Sparaco, Boosta (Davide Dileo) e Samuel (Samuel Romano) dei Subsonica, Susanna Tamaro, Manuel Vilas, Beatrice Venezi, Giovanna Cristina Vivinetto, Alberto Urso.
Scienza e tecnologia: Sabrina Airoldi, Paolo Benanti, Cristina Cattaneo, Barbara Caputo, Alberto Forchielli, Emanuela Girardi, Barbara Henry, Cecilia Laschi, Barbara Mazzolai, Luca Perri, Linda Raimondo, Viola Schiaffonato, Paolo Soffientini, Alessandro Vespignani, Loredana Zollo.
Filosofia e società: Maria Elena Boschi, Mara Carfagna, Ilaria Cucchi, Matthew Goodwin, Miriam Martinelli, Loretta Napoleoni, Francesca Rigotti,  Telmo Pievani, Salvatore Veca.
Sport e benessere: Milena Bertolini, Maurizia Cacciatori, Sara Cardin, Alessandra Chiricosta, Elena D’Amario, Corinna Dentoni, Wednesday Martin, Annalisa Minetti, Sayonara Motta, Grazia Pallagrosi, Annarosa Petri, Carolyn Smith.
Corpo: le performer Chiara Bersani, Silvia Gribaudi, Chiara Frigo, Chiara Taviani.

a cura della redazione