Esxence- The Scent of Excellence. La manifestazione internazionale della Profumeria Artistica più attesa. Milano 25-28 aprile 2019 The Mall – Piazza Lina Bo Bardi e Villa Quarzo – Via Joe Colombo, 6 Porta Nuova

excenceex

Esxence – The Scent of Excellence, l’appuntamento internazionale della
Profumeria Artistica, è pronto per la sua XI edizione che torna a Milano negli spazi di The Mall e Villa Quarzo, nel cuore pulsante dello skyline milanese. La manifestazione, che l’anno scorso ha festeggiato i suoi primi dieci anni, si appresta ad affrontare nuove sfide e ad accogliere la community internazionale di operatori e appassionati in nome della cultura olfattiva più autentica e ricercata.
Anche quest’anno sono le case madri, 221 tra storiche ed emergenti, a rappresentare l’eccellenza della Profumeria Artistica. I brand sono stati selezionati dal Comitato Tecnico, composto da esperti di fama internazionale, in base alla qualità delle proposte, ai criteri distributivi e alla coerenza del concept. Esxence è così in grado di offrire al proprio pubblico solo il meglio della produzione d’autore, confermando Milano capitale mondiale di questo settore. Negli ampi spazi di The Mall e Villa Quarzo, insieme ai Main Brand (il 45% della brand list) il pubblico di operatori, distributori, buyer e appassionati trova gli Spotlight, le realtà emergenti del settore (55% del totale). La maggior parte di essi (circa l’80%) proviene dall’estero, Europa in primis, ma anche Stati Uniti e Medio Oriente; questo trend conferma Esxence quale prestigiosa cornice per farsi conoscere dal panorama internazionale.
Il concept scelto per questa edizione è Inspiration Flow: un tema che esprime l’essenza della manifestazione e della Profumeria Artistica. Inspirare e ispirare, due azioni fortemente connesse nel momento in cui ci si approccia al profumo e che ci fanno immergere in un flusso di emozioni, pensieri e ricordi. Inspiration Flow è l’impulso che permette alla mente e al corpo di ideare e realizzare qualcosa di nuovo, è il momento in cui i pensieri sono chiari e scorrono facilmente verso la direzione giusta, è il momento in cui si prova piacere per ciò che si fa. Eccellenze creative differenti s’incontrano, mosse dalla stessa passione e coinvolte nella propria attività, concentrate sul presente
e allo stesso tempo proiettate verso un senso di crescita comune. Esxence è il luogo dove la profumeria artistica condivide la propria energia, le proprie ispirazioni.
Esxence è luogo di incontro e scambio di idee, ma è anche business. A livello mondiale l’incidenza della Profumeria Artistica sul mercato della profumeria alcolica, nel suo complesso, si aggira intorno al 10%. In Italia, nel 2017, il volume di fatturato della profumeria d’autore ha superato i 250 milioni di euro, corrispondente al 12% del fatturato della profumeria alcolica e al 2,5% del beauty business italiano. Poiché il potenziale di questo settore è di raggiungere il 2% del fatturato beauty
di ogni nazione, questo settore è in grado di poter sviluppare qualche miliardo di euro di fatturato e dare linfa a marchi fedeli alla loro mission originale e/o estremamente innovativi e di ricerca.
“Riteniamo che il compito più importante che svolge questa manifestazione sia dare visibilità e ascolto a tutto ciò che di fatto rappresenta, da decenni, la fucina dell’innovazione e della ricerca
stilistica ed estetica della profumeria e, da qualche anno, anche della cosmetica – afferma Silvio Levi, co-fondatore di Esxence e presidente del Comitato Tecnico. “I marchi che riconoscono Esxence come l’unico vero trampolino di lancio nel settore sono sempre di più e la nostra waiting list è ogni anno sempre più lunga. Il prossimo decennio costituisce un’importante sfida per noi, le aspettative che abbiamo creato sono molto alte, ma non ci spaventiamo perché siamo consci della nostra diversità e di quanto il mantenerla viva possa solo dare riscontri positivi a noi e a tutto il settore in prospettiva”.

“Ogni anno, grazie a un attento lavoro di ricerca e selezione, siamo in grado di offrire al pubblico solo le eccellenze della produzione della profumeria d’autore – afferma Maurizio Cavezzali, co- fondatore di Esxence e presidente di Equipe International. “Esxence è la manifestazione di riferimento a livello mondiale: qui si incontrano i più importanti player del settore, qui si decidono le tendenze, qui esordiscono i brand emergenti destinati al successo. Edizione dopo edizione puntiamo a rinnovarci e innovarci, facendo tesoro delle esperienze passate e analizzando i trend del futuro.
Lo dimostrano le maggiori novità di quest’anno, Experience Lab e la Milano Fragrance Week: due importanti progetti su cui abbiamo puntato e che abbiamo fortemente voluto. Sono sicuro che l’edizione di quest’anno ci porterà grandi soddisfazioni e nuovi stimoli per crescere”.
EXPERIENCE LAB
Nell’elegante cornice di Villa Quarzo, a pochi metri da The Mall, quest’anno nasce Experience Lab, la prima manifestazione dedicata ai più importanti beauty brand indie insieme alle eccellenze della cosmetica e della cosmeceutica, che conta già oltre 40 brand. Experience Lab è il primo evento B2B e B2C italiano dove poter scoprire le proposte più interessanti del panorama beauty a livello internazionale, un laboratorio di idee dove gli operatori di settore possono relazionarsi con le realtà più innovative. Un luogo volutamente diverso da quello di un classico evento fieristico, caratterizzato da grandi spazi, vetrate, giardini e terrazzi che si affacciano sullo skyline milanese. La luce naturale
che invade i quattro piani della villa, non solo offre un nuovo modello di area espositiva, appositamente studiato per trasmettere omogeneità e naturalezza, ma valorizza al meglio i brand, i protagonisti indiscussi di questa manifestazione, facendo risaltare i loro prodotti.
MILANO FRAGRANCE WEEK
Dal 23 al 28 aprile, in contemporanea con l’XI edizione di Esxence, prende il via la prima edizione della Milano Fragrance Week. L’obiettivo di questa manifestazione è quello di promuovere la cultura olfattiva e l’interesse per il profumo come forma artistica, trovando terreno fertile anche in settori come l’arte, la musica, la tecnologia. La Fragrance Week vuole creare un’opportunità culturale per tutta la città di Milano. Proprio grazie a Esxence Milano ha iniziato a produrre spontaneamente
eventi profumati e nuove realtà retail. Da quest’anno tutto questo confluisce nel programma della Milano Fragrance Week, con lo scopo di rendere la città partecipe di ogni singola iniziativa.
Un’occasione unica per far incontrare e facilitare la condivisione tra le diverse espressioni artistiche, figurative, sonore e olfattive. Gli eventi si svolgono in tutta la città e hanno come filo conduttore Inspiration Flow, il flusso creativo e ispirazionale che da Esxence si espande per tutta la città. Spazio quindi a mostre, installazioni, workshop itineranti, concerti, eventi interattivi nei quali le bellezze e i talenti artistici della città si intrecciano con la cultura olfattiva, generando nuove esperienze creative
e multisensoriali, per scoprire Milano, risvegliando i sensi.
IL CALENDARIO EVENTI
Come ogni anno Esxence prosegue nel suo intento di promozione della cultura olfattiva offrendo al proprio pubblico di professionisti e appassionati un ricco calendario di incontri, tavole rotonde, workshop, presentazioni e percorsi olfattivi, avvalendosi della collaborazione di esperti internazionali, studiosi e ricercatori. Tra questi saranno presenti pietre miliari della profumeria artistica come Michael Edwards e Annick Le Guérer. Tra i principali temi degli incontri: l’analisi di
mercati esteri come USA e Germania, gli effetti dell’intelligenza artificiale sul mercato della profumeria di nicchia e il ruolo dei social media. Importante novità di quest’anno è un webinar organizzato in collaborazione con Les Parfumables e il giovane profumiere Alex Lee: un workshop virtuale interattivo che può essere seguito sia nella sala conferenze di Esxence che da 300 persone in collegamento da tutto il mondo. Inoltre all’interno di Villa Quarzo, CFF – Creative Flavours and
Fragrances propone incontri dedicati ad appassionati, esperti e tecnici del settore per vivere e scoprire, insieme ai propri Maestri Profumieri, il pensiero creativo che guida il loro lavoro.

Anche per questa XI edizione Esxence può contare su partner d’eccellenza come Osmothèque, unica ed esclusiva Conservatoria Internazionale dei profumi; Mouillettes & Co., una nota realtà italiana che sviluppa percorsi di formazione e consulenza legati all’olfatto e Business France, l’Agenzia nazionale al servizio dell’internazionalizzazione dell’economia francese.
Per il quinto anno consecutivo, Esxence è la sede dell’annuncio dei finalisti degli Art & Olfaction Awards, il prestigioso riconoscimento dedicato a realtà indipendenti della profumeria artistica. Ogni
appuntamento del calendario eventi è completamente gratuito e la sala conferenze è aperta al pubblico per tutte e quattro le giornate di manifestazione.
Per informazioni: www.esxence.com www.experiencelabmilano.com
Ingresso su invito previa registrazione su: www.esxence.com www.experiencelabmilano.com
The Mall: Ingresso operatori nelle quattro giornate di evento
Ingresso non operatori sabato e domenica
Ingresso Sala Conferenze aperta al pubblico nelle quattro di evento
Orari: da giovedì a sabato dalle ore 10.00 alle ore 18.30 – (ultimo ingresso ore 18.00) domenica dalle ore 10.00 alle ore 16.30 – (ultimo ingresso ore 16.00)
Villa Quarzo: Ingresso operatori nelle tre giornate di evento
Ingresso non operatori il sabato

Ingresso Sala Conferenze e Laboratorio aperti al pubblico nelle tre giornate di evento
Orari: da giovedì a sabato dalle ore 10.00 alle ore 18.30 – (ultimo ingresso ore 18.00)
Con il patrocinio di: Regione Lombardia e Comune di Milano
Sponsor: CFF Creative Flavour Fragrances | Grafiche Edicta | Les Parfumables | We Bulk
Partner: Business France
Content Partner: Osmothèque | Mouillettes & Co.

a cura della redazione