Fattoria dei Mantellassi propone un’estate “en rose”

 

 

Mantellassi

Maestrale, un rosato fresco e profumato per accompagnare i sapori della bella stagione

I maremmani, il Maestrale inteso come vento, lo conoscono bene. Dalla Francia, passando dalla Corsica arriva sulle colline della lussureggiante Banditaccia attraversando le pinete della costa maremmana e portando leggeri profumi floreali che inondano la Fattoria dei Mantellassi mescolandosi a quelli del vino.
Un connubio che coinvolge i sensi e che, soprattutto nel novello Maestrale, finisce per essere una caratteristica di questo vino che sprigiona proprio gli aromi di un bouquet fiorito e frutti di sottobosco come la ciliegia e il lampone. A testimoniarlo, con un colore che rosato è straordinariamente naturale.
Da vitigno 100% ciliegiolo, vitigno a bacca rossa a maturazione precoce, particolarmente diffuso in Maremma, Maestrale all’olfatto è intenso e ricco. Il gusto è gradevolissimo, fresco, equilibrato, fruttato e persistente.
Gradazione alcolica 12,5° – Da servire alla temperatura di 12-14°
Perfetto per accompagnare formaggi e pesci, Maestrale è il vino perfetto per la tavola dell’estate.

a cura della redazione