Fatturazione alla PA con sempliceSQUARE, il portale di TESISQUARE® per PMI e professionisti

SQUARE 2SQUARE

Per il mondo delle PMI e dei professionisti, TESISQUARE® ha predisposto sempliceSQUARE, portale di servizi professionali e integrati per la fatturazione elettronica alla Pubblica Amministrazione.

Bra, Milano, Torino, Padova, Roma, Parigi, Amsterdam, 16.06.2015. E’ on-line sempliceSQUARE, il portale di servizi lanciato da TESISQUARE® rivolto al mondo delle PMI e dei professionisti per adempiere agli obblighi normativi (Decreto Legge n. 66 del 24 Aprile 2104) e per innovare la propria attività attraverso l’introduzione di sistemi di fatturazione elettronica verso la Pubblica Amministrazione, trasformando così un obbligo in opportunità. Dal 31 marzo 2015 è infatti obbligatorio per tutti i fornitori della PA (Comuni, ASL, Ospedali, Scuole, Tribunali, Provincie e Regioni, Comunità Montane, ecc) l’invio delle fatture in formato elettronico (denominato xml-pa) attraverso il Sistema di Interscambio dell’Agenzia delle Entrate.

“Siamo la prima azienda in Italia nel mondo dell’EDI (Electronic Data Interchange) e della fatturazione elettronica con milioni di fatture digitali gestite tra imprese e verso la PA” – dichiara Giuseppe Pacotto, Chairman & CEO di TESISQUARE®, azienda che ha realizzato il nuovo portale per rendere un processo come la fatturazione elettronica “smart”, economico e alla portata di tutti gli operatori: artigiani, commercianti, professionisti, PMI, consulenti, commercialisti. “E i primi risultati ci stanno dando ragione – aggiunge Pacotto – visto che in pochi mesi sono già molte centinaia le PMI che hanno aderito al servizio”.

sempliceSQUARE si configura come un vero e proprio portale di e-commerce dove i clienti possono acquistare i diversi servizi iniziando a familiarizzare con processi quali la dematerializzazione dei documenti, tipici delle realtà aziendali più grandi, recependone i vantaggi e la facilità di azione. I fornitori della PA inviano le proprie fatture sul portale sempliceSQUARE in maniera guidata; le fatture vengono poi convertite nel formato xml-pa previsto dalla Legge e firmate digitalmente. Passati i controlli formali di validità, vengono inviate in automatico alla PA destinataria tramite l’SDI (sistema di interscambio con la PA stessa) e da quest’ultimo si ricevono le notifiche di accettazione o meno delle fatture da parte delle varie PA. Il processo si completa poi con la conservazione digitale a norma di legge di tali fatture per 10 anni, senza ulteriori costi aggiuntivi.

“Abbiamo cercato di rendere tutto molto semplice, come dice il nome stesso del portale” – dichiara  Corrado Gerbaldo, Project Manager TESISQUARE®. Infatti per accedere ai servizi di sempliceSQUARE è sufficiente disporre di una semplice casella PEC, senza alcuna installazione di software dedicati o l’acquisto di licenze. Il servizio è disponibile inoltre anche per commercialisti e intermediari (software house o associazione di categoria) che lo possono utilizzare per i propri clienti attraverso un comodo pannello di controllo multi-utente”.

a cura della redazione