Giunge alla nona edizione Small &Mid Cap Investor Day. L’evento organizzato da IR TOP all’Hotel Splendid Royal di Lugano dove si sono incontrate aziende italiane quotate all’AIM e investitori svizzeri

 

Luganosmall

Abbattere i confini, almeno quelli tra Italia e Svizzera: questo è stato  l’obiettivo del “LUGANO SMALL & MID CAP INVESTOR DAY” organizzato da IR Top Consulting e giunto ormai alla sua nona edizione e tenutosi ieri, nella bella location dell’Hotel Splendid Royal di Lugano dove dalle 8.30 la sala Azalea  si è popolata dei rappresentanti di tredici società quotate all’AIM  alla ricerca dell’attenzione degli investitori rossocrociati.

In questa occasione, in cui si sono alternate brevi ma efficaci presentazioni aziendali, gli imprenditori italiani hanno avuto  l’imperdibile  occasione di incontrarsi a tu per tu con Investitori Istituzionali, Private Bankers e Family Office operanti sul mercato svizzero.

Ad aprire il convegno Anna Lambiase, Amministratore delegato di IR TOP, Marco Del Panta, Ambasciatore presso l’Ambasciata d’Italia a Berna, Matteo Pontello, Amministratore delegato di Invest Italy SIM, e Fabio Brigante, Responsabile Origination mid e small cap di Borsa Italiana.

“La Svizzera rappresenta il primo investitore estero su AIM Italia, con una quota pari al 18% e 200 milioni di Euro investiti sulle nostre PMI. Questo dato è un’ulteriore conferma dell’interesse degli investitori svizzeri verso società che perseguono una strategia di valore volta all’internazionalizzazione e alla crescita, con un orientamento alla trasparenza. Il mercato AIM è più che triplicato in termini di società passando da 36 nel 2014 a114 nel 2018 con una dimensione media in termini di capitalizzazione che è cresciuta del 60% negli ultimi 4 anni consolidando il suo ruolo di asset class di investimento per le PMI italiane” ha dichiarato nel suo intervento Anna Lambiase.

Le tredici società a contendersi i riflettori : BE, BOMI GROUP, ELETTRA INVESTIMENTI, ICF GROUP, NOTORIUS PICTURES, KOLINPHARMA, EQUITA GROUP, FOPE, MAILUP, COSTAMP GROUP, PORTOBELLO, DIGITOUCH, BLUE FINANCIAL COMMUNICATION

A seguire una tavola rotonda, cui hanno preso parte investitori svizzeri e internazionali: Michele Milla, Ceo di  MOMENTUM ALTERNATIVE INVESTMENTS; Marco Boldrin, Ceo di COPERNICUS ASSET MANAGEMENT; Massimo Fuggetta, CIO di BAYES INVESTMENTS; Paolo Mazzoni, Cio di BANCO LYON; Francesco Messina, CIO di PENTAGRAM INVESTMENT; Simone Altamura, Head of Distribution & Business Development di SWAN ASSET MANAGEMENT. Moderatrice Lucilla Incorvati, giornalista de Il Sole 24 ORE.

Sponsors dell’evento:  INVEST ITALY SIM, COPERNICUS ASSET MANAGEMENT e SWAN, PMI CAPITAL come partner tecnico, FACTSET e TICINO FINANZA in qualità di media partner.

IR Top Consulting è Partner Equity Markets di Borsa Italiana LSE Group ed è leader in Italia nell’advisory su Equity Capital Markets per la quotazione in Borsa e l’apertura del capitale a Investitori Istituzionali.

a cura della redazione