Gruppo GPI: 28 dicembre 2018 primo giorno di negoziazione su MTA

 

GPI 3

Stabilito con avviso di Borsa italiana S.p.A. il primo giorno di negoziazione sul Mercato Telematico Azionario (“MTA”) organizzato e gestito da Borsa Italiana S.p.A. delle azioni ordinarie e dei warrant di GPI

GPI S.p.A. (GPI:IM), società quotata su AIM Italia, leader nei Sistemi Informativi e Servizi per la Sanità e il Sociale, facendo seguito ai comunicati stampa diffusi in data 5 settembre 2018, 11 dicembre 2018, 17 dicembre 2018, 20 dicembre 2018 e in data odierna, rende noto che oggi Borsa Italiana ha disposto, con proprio avviso, l’inizio delle negoziazioni delle azioni ordinarie e dei warrant di GPI sul MTA a partire dal 28 dicembre 2018.
Dallo stesso giorno le azioni ordinarie e i warrant di GPI saranno negoziati sull’MTA e saranno contestualmente esclusi dalle negoziazioni sull’AIM Italia.
GPI è assistita da UBI Banca, in qualità di Sponsor. Pavia e Ansaldo Studio Legale agisce in qualità di consulente legale di GPI mentre lo Studio Legale Gattai, Minoli, Agostinelli & Partners quale consulente legale dello Sponsor. KPMG è la società di revisione mentre lo Studio Baldi & Partners agisce quale consulente per il controllo di gestione.

GRUPPO GPI
GPI (GPI:IM), con sede a Trento e oltre 3.900 dipendenti, è stata fondata nel 1988 da Fausto Manzana ed è presente con numerose filiali su tutto il territorio nazionale e all’estero. Grazie a un’offerta tecnologica all’avanguardia nel campo dell’informatica socio-sanitaria e dei nuovi servizi hi-tech per la salute, è in grado di cogliere le esigenze di trasformazione e le spinte innovative dei suoi numerosi clienti del settore pubblico e privato. La forte crescita del Gruppo è stata trainata dai significativi investimenti nel Centro R&D che, in partnership con i principali istituti universitari e di ricerca italiani, ha l’obiettivo di diffondere le conoscenze scientifiche, tecnologiche, funzionali e di processo applicate ai settori e-health, e-welfare, well-being. L’offerta del Gruppo combina competenze specialistiche in ambito IT e capacità di consulenza e progettazione che consentono di operare in differenti aree di business: Sistemi Informativi, Servizi per la Sanità, Logistica e Automazione, Servizi professionali ICT e Monetica. Negli ultimi anni il Gruppo è cresciuto attraverso l’acquisizione di società con business contigui o complementari e lo sviluppo del business in Italia e all’estero. La quotazione su AIM Italia, avvenuta tramite la fusione con la SPAC Capital For Progress 1, ha consentito l’immissione di nuove risorse finanziarie per oltre 50 milioni di euro ed è finalizzata al rafforzamento della presenza sul territorio internazionale e nazionale.
ISIN azioni ordinarie: IT0005221517 – ISIN “Warrant GPI SpA”: IT0005221475

a cura della redazione