Il centro storico di Alba diventa per un giorno una “via del vino”! Torna anche quest’anno nella capitale delle langhe la Festa del Vino di Go Wine!

festa 5vino2

Torna anche quest’anno ad Alba la Festa del Vino di Go Wine! Si tratta della XXII edizione della manifestazione che porta in scena, nel centro storico della città, le espressioni vinicole più rappresentative del territorio di Langa e Roero

 


Grande novità della XXII edizione il doppio appuntamento previsto per domenica 20 e domenica 27 settembre 2020.

L’iniziativa, promossa da Go Wine, è divenuta nel tempo un appuntamento molto amato dal pubblico degli appassionati enoici, italiani ed esteri; un format che, anche quest’anno, consentirà di percorrere l’itinerario di Piazza Risorgimento (Piazza Duomo) e la Via Cavour e Piazza San Giovanni, trasformando per un giorno il centro storico in una ideale ‘via del vino’.
La manifestazione coinvolge le realtà vinicole dei Comuni di Langa e Roero, mantenendo la sua connotazione di evento festoso, che richiama il tempo e il carattere gioioso della vendemmia, con la presenza delle realtà di promozione locale, delle cantine, delle botteghe del vino e delle associazione di produttori.
In entrambi le giornate, dalle ore 14.00 alle ore 20.00 i produttori, organizzati attraverso i Comuni partecipanti, presenteranno in degustazione le loro produzioni e promuoveranno la loro realtà territoriale e le loro manifestazioni.
Dai celebri Barolo e Barbaresco, fiori all’occhiello del territorio, agli altri nobili vini delle Langhe e del Roero: il Nebbiolo d’Alba, il Roero, il Roero Arneis, la Barbera d’Alba, il Dolcetto d’Alba, di Diano e di Dogliani, e molti altri vini ancora.
Si annuncia un banco d’assaggio straordinario con molte etichette rappresentate: un’occasione straordinaria per conoscere nuovi e diversi prodotti, per assaporare il fascino di un percorso nel centro storico della città, conoscendo le tipicità che firmano le colline attorno ad Alba.
Ogni visitatore potrà effettuare le degustazioni acquistando il calice e la taschina, con la possibilità poi di scegliere e confrontare i vini proposti in degustazione.

In ogni giornata due turni di degustazione L’evento è organizzato in sicurezza e tenendo conto delle disposizioni in essere per il contenimento del coronavirus. Per tali ragioni abbiamo previsto due turni di degustazione, con numeri contingentati, a cui il pubblico potrà accedere su prenotazione. Invitiamo coloro che ci leggono ad attenersi cortesemente a tali prescrizioni, per evitare altrimenti assembramenti che non sono consentiti.


Meeting nazionale dei soci Go Wine e premiazione Concorso letterario Bere il territorio:
Per il terzo anno consecutivo, in occasione della Festa del Vino, domenica 27 settembre, soci Go Wine provenienti da diverse parti d’Italia si ritroveranno per un momento di confronto e dibattito sull’attività dell’associazione. Sarà l’occasione anche per premiare gli elaborati vincitori della XIX edizione del Concorso Letterario Nazionale “Bere il territorio” promosso da Go Wine.

ECCO UN PRIMO ELENCO DEI COMUNI DI LANGA E ROERO  PROTAGONISTI DELL’EVENTO

 

Ecco un primo elenco dei protagonisti:
Antichi Sapori di Langa – prodotti al tartufo, paste di meliga
Cascina Azii – dolci alla nocciola
Damiani – formaggi
La Cucina delle Langhe – pasta fresca all’uovo
La Poiana – formaggi
Mainero F.lli – cioccolato artigianale
Pasticceria Bertolino – cuneesi, biscotti tipici piemontesi
Prunotto – salumi
Valetti – torrone

La disposizione dei banchi d’assaggio sarà come di consueto organizzata per aree omogenee affinché i visitatori possano idealmente percorrere le varie aree di produzione.

Ecco i Comuni con i vini in degustazione, in ordine alfabetico
ALBA: Langhe Arneis; Langhe Chardonnay; Langhe Favorita; Barbaresco; Barbera d’Alba; Dolcetto d’Alba; Langhe Freisa; Nebbiolo d’Alba; Moscato d’Asti.
BAROLO:
Barbera d’Alba; Barolo; Langhe Nebbiolo.
CANALE:
Roero Arneis; Barbera d’Alba; Roero.
CASTIGLIONE TINELLA:
Langhe Nebbiolo, Moscato d’Asti
CASTELLINALDO:
Langhe Favorita; Roero Arneis; Spumante da uve arneis e nebbiolo; Barbera d’Alba; Dolcetto d’Alba; Langhe Nebbiolo; Nebbiolo d’Alba; Roero; Grappa di Roero e di Arneis
DIANO D’ALBA:
Dolcetto di Diano d’Alba.
GOVONE:
Terre Alfieri Arneis; Roero Arneis; Barbera d’Alba; Langhe Pinot Nero; Langhe Rosso; Nebbiolo d’Alba; Roero; Vino da uve stramature.
GUARENE:
Langhe Arneis; Barbera d’Alba; Nebbiolo d’Alba.
MANGO:
Piemonte Chardonnay; Dolcetto d’Alba, Moscato d’Asti.
MONTEU ROERO:
Langhe Favorita; Roero Arneis; Barbera d’Alba; Nebbiolo d’Alba; Roero.
NEIVE:
Langhe Arneis; Barbaresco; Dolcetto d’Alba; Langhe Nebbiolo.
PRIOCCA:
Roero Arneis; Barbera d’Alba; Nebbiolo d’Alba; Roero.
RODDI:
Barbera d’Alba; Barolo; Verduno Pelaverga
RODDINO:
Langhe Chardonnay; Langhe Favorita; Langhe Nascetta; Langhe Rossese; Barbera d’Alba; Dolcetto d’Alba; Langhe Nebbiolo; Nebbiolo d’Alba; Albarossa.
SANTO STEFANO BELBO:
Langhe Arneis; Langhe Chardonnay; Langhe Nascetta; Barbera d’Asti; Dolcetto d’Alba; Piemonte Pinot Nero; Piemonte Albarossa; Moscato d’Asti; Piemonte Moscato Passito.
SERRALUNGA D’ALBA:
Barbera d’Alba, Barolo, Langhe Nebbiolo
VERDUNO:
Langhe Chardonnay; Langhe Favorita; Barbera d’Alba; Barolo; Dolcetto d’Alba; Langhe Nebbiolo; Verduno Pelaverga.

ed altri ancora…

I PRODOTTI TIPICI

A fianco delle degustazioni verranno proposti sfiziosi abbinamenti gastronomici, grazie alla presenza di “artigiani del gusto”.
Diverse le tipologie di prodotto, dai formaggi ai salumi, dal cioccolato artigianale ai biscotti ed ai dolci tipici piemontesi.

a cura della redazione