E’ arrivata DIVA, l’iconica novità del Gruppo Fontanot

diva 1diva 2

 

Presso lo Spazio Arena Listone Giordano, il famoso brand italiano ha presentato l’innovativa scala modulare ma con anima industriale.
A volte per aprirsi al futuro si deve guardare al passato. E’ questa la logica dietro Diva, la nuova scala d’alta gamma che il Gruppo Fontanot ha appena presentato a Milano nel corso di un esclusivo evento presso il magnifico Spazio Arena Listone Giordano. ( www.fontanot.it )
Il Gruppo Fontanot, da ormai più di 70 anni, azienda leader europeo nel settore delle scale, aveva l’obiettivo di creare un prodotto che potesse essere innovativo ma tradizionale, versatile ma anche esclusivo e il risultato è stato sorprendente e in linea con la qualità a cui il marchio ha abituato il pubblico.
Ideata da Michele Giacomelli, Diva seduce fin da subito soprattutto per la fulminea capacità di trasmettere un messaggio di cambiamento rispetto al passato ma che trae energia dalla propria storia.
Una scala di lusso completamente personalizzabile, ma con un carattere proprio. La flessibilità dei meccanismi di regolazione, la combinazione dei colori l’intercambiabilità dei materiali differenti come vetro, legno, acciaio Inox e marmo rendono Diva un’icona mai fuori posto e in attesa di essere amata.
“Ho sempre affermato – racconta Laura Fontanot, Vice-Presidente del brand – che il rapporto che avevo con mio padre Enzo fosse un’eredità incancellabile ma che non mi ha spinto alla conservazione bensì alla ricerca costante dell’innovazione. La trasformazione è nel DNA della nostra famiglia da sempre, l’unico strumento per poter primeggiare senza accontentarsi. Una scala senza limiti, glamour o
basic, a seconda delle esigenze. Questo è Diva. Capace di catturare al primo sguardo, produrre, in modo del tutto inspiegabile e imprevedibile, emozioni e stati d’animo molteplici, qualcosa che non riusciamo a definire in modo preciso e che tuttavia ci coinvolge, stimolando il nostro pensiero e sollecitando la nostra immaginazione progettuale.”
Gli fa eco Andrea Pini, Sales Director di Fontanot secondo cui “l’evoluzione tecnologica alla base di Diva sposta i paradigmi di mercato. Fino a ieri infatti, una bella scala doveva per forza di cose essere “su misura”, con tutti i limiti che questo comporta: tempi di attesa, rischi realizzativi, gestione del cantiere, logistica distributiva e così via. Diva è splendida, prestigiosa eppure è una scala industriale,
anche pret-a-porter, regolabile in loco e trasportabile agevolmente in tutto il mondo. Facilmente configurabile, per interpretare al meglio le aspettative del cliente, è anche talmente smart da semplificare la vita in tutti i passaggi fondamentali: progettazione, spedizione e posa.”
I dettagli fanno dunque la differenza. Poter avere una scala che camaleonticamente s’integra con carattere nello spazio è una rivoluzione non solo produttiva ma anche di stile.
Va ancora più nel dettaglio Michele Giacomelli, ingegnere e progettista della scala. “Partendo dal concetto che qualsiasi forma può essere soddisfatta da un modulo, la sfida è stata quella di ragionare su un’unità singola che, se replicata, desse vita a un corpo unico rispettando la stessa identità di forma. Diva si differenzia dalle altre scale modulari perché esprime tutta l’identità di una scala su misura risolvendo al contempo i diversi imprevisti che possono avvenire in cantiere. I parametri di modularità di Diva sono applicati ai cosciali che tramite un sistema di maglie di acciaio, permettono di modificare alzata e pedata offrendo un range di valori molto ampio. Le maglie del cosciale si distanziano e si avvicinano tra loro mantenendo un rigore estetico, equilibrio e linearità delle forme. Risultato: prestazioni di una scala su misura, alta industrializzazione del prodotto e forte connotazione di design in un’unica identità.”
Grazie alle sue caratteristiche, Diva sarà disponibile in tutti i paesi nei
quali il Gruppo Fontanot opera, dall’Europa al Nord America, dal Medio
Oriente all’Australia, passando per Cina e Giappone. In alcuni di questi,
anzi, rappresenterà il principale strumento per incrementare la penetrazione nel mercato, conquistando segmenti oggi non raggiungibili con la “classica” produzione su misura.
Siete pronti a conoscere una vera Diva?

ABOUT FONTANOT
“I began manufacturing indoor staircases in the 70’s” (Enzo Fontanot)
Così ha inizio la storia dell’azienda Fontanot, esponente di punta nel settore dell’Industrial Design Internazionale, che ha contribuito a trasformare la Scala da prodotto tipicamente artigianale, in un progetto industriale capace di rivoluzionare l’abitare. Fiore all’occhiello del “made in Italy” nel mondo, per la cura del dettaglio, l’eleganza e l’alta qualità, l’azienda italiana opera sul mercato da 70 anni e si contraddistingue per i forti valori da cui è motivata, come la sicurezza e il rispetto per l’ambiente. Un’impresa familiare che ha saputo trasformare le scale in una vera e propria oasi del design, coniugando perfettamente tradizione e innovazione, e divenendo partner d’eccellenza di importanti studi di architettura grazie alla spiccata capacità di tradurre in realtà ogni esigenza progettuale. L’azienda oggi si muove parallelamente su 4 target: la divisione contract lavora su progetti “custom made“ complessi e sulle grandi commesse mentre la divisione consumer soddisfa le esigenze di ogni tipo di interior attraverso una grande offerta di modelli e servizi, e-commerce prodotti esclusivi e il DiY per chi ama il fai da te.

a cura della redazione