Italia Travel Awards 2017: Eden Viaggi vince due volte! “Miglior Tour Operator” votato dai viaggiatori e “Miglior Tour Operator in assoluto” votato dagli agenti di viaggi

traveleden

L’11 maggio a Roma, nella splendida cornice dell’Acquario Civico Romano, si è tenuta la
premiazione degli Italia Travel Awards 2017, serata di gala degli Oscar del turismo italiano.

Per il secondo anno consecutivo, Eden Viaggi è stato eletto Miglior Tour Operator da coloro che in prima persona fruiscono delle vacanze organizzate da Eden: i viaggiatori!

Si tratta di un premio che non arriva per caso, testimonianza di un armonioso lavoro di squadra, dove passione e dedizione sono le parole chiave che motivano ogni membro dello staff. Da oltre 34 anni, l’obiettivo di Eden è garantire la miglior esperienza di viaggio ai propri clienti, curando ogni dettaglio della vacanza, offrendo i migliori servizi, massima qualità e assistenza professionale, ma soprattutto emozioni!

Eden Viaggi si è aggiudicato anche un altro importante premio: Miglior Tour Operator in
assoluto, decretato questa volta dagli agenti di viaggi, ovvero i fondamentali partner di Eden.

Si tratta di un grande riconoscimento, indice della serietà e professionalità di Eden Viaggi, che premia il grande lavoro svolto da tutti i collaboratori!

«Grande orgoglio per questa doppia vittoria, che ci rende soddisfatti del percorso fatto fino ad oggi e ci invoglia a migliorarci ancora.» – dichiara il Cav. Lav. Nardo Filippetti Presidente Eden Travel Group – che continua: «Ci prendiamo cura e responsabilità di ogni aspetto del viaggio perché, come recita un nostro spot, crediamo che la vacanza sia una cosa seria.».

«Un premio non è mai frutto del caso ma del duro lavoro» – dichiara il Direttore Generale Eden Travel Group, Giuliano Gaiba – «Essere votati e vincere, sia su indicazioni dei viaggiatori che su indicazione delle agenzie di viaggio, ci gratifica enormemente e ci stimola a voler ulteriormente migliorare la qualità del nostro servizio con passione e professionalità sempre maggiore.»

a cura della redazione