Laboratori di bellezza gratuiti per donare un sorriso alle pazienti oncologiche

sorriso

La versione italiana del programma internazionale “Look Good Feel Better” attiva presso l’Ospedale di Gorizia – AAS2 Bassa Friulana, Isontina

L’Associazione La forza e il sorriso Onlus annuncia l’avvio del servizio gratuito di laboratori di bellezza a favore di donne in trattamento oncologico presso l’Ospedale di Gorizia – l’ASS2 Bassa Friulana, Isontina. Il nuovo Ente Ospitante, 55ª sede dell’iniziativa in Italia, si afferma come nuova e fondamentale tappa nel processo di diffusione del servizio a favore dell’universo femminile colpito da tumore.

«É una grande soddisfazione – commenta Antonio Poggiana, Direttore Generale dell’AAS2 Bassa Friulana, Isontina – che il nostro ospedale civile San Giovanni di Dio a Gorizia collabori con La forza e il sorriso Onlus. Questa iniziativa va di pari passo con la missione di mettere il paziente al centro delle nostre attenzioni e a rendere sempre più umano il rapporto tra ospedale e paziente. La nostra offerta non deve essere solamente sanitaria, ma deve favorire il miglioramento della qualità della vita intesa come benessere psicofisico.»

«Si tratta di un’iniziativa bellissima che, sicuramente, aiuta ad affrontare meglio la malattia. Per noi donne – fa sapere Silvana Romano, Assessore Welfare, Politiche Sociali e della Famiglia, Politiche sanitarie – è molto importante sentirsi belle, soprattutto nei momenti difficili: è un messaggio positivo che diamo a noi stesse e alle persone che ci circondano. Ringrazio di cuore il personale del reparto di oncologia che, mi dicono, abbia lavorato molto per dare questo servizio alle donne in trattamento oncologico. É un reparto
che rappresenta uno dei fiori all’occhiello del nostro ospedale, una vera eccellenza e, con questo ulteriore servizio, lo sarà ancora di più.»

«Inaugurare questo nuovo ente ospitante è motivo di grande orgoglio per noi. Andiamo infatti a confermare la solida presenza del nostro progetto in Friuli Venezia Giulia. Con l’Ospedale di Gorizia – precisa Anna Segatti, Presidente de La forza e il sorriso Onlus – salgono a 4 le strutture che ospitano l’iniziativa nella regione. Siamo molto felici di vedere come sempre di più il personale ospedaliero e le associazioni di volontariato attive sul territorio siano sensibili ai benefici che la cura del proprio aspetto genera nel recupero psico-fisico delle donne che affrontano le cure oncologiche.»

«In ambito Oncologico – aggiunge Marzia Rucli, psicologa e psicoterapeuta – la malattia altera l’immagine di sé, ma non solo: mette in discussione l’identità della persona nel suo insieme. Dare la possibilità alle nostre pazienti di “giocare” con la propria immagine non significa solo prendersi cura, nutrire alcune parti ferite, ma in senso più ampio poter sperimentare un ruolo diverso. Venire in reparto per fare un’esperienza di leggerezza e condivisione di aspetti non dolorosi, insieme ad altre donne, dove l’ambulatorio si trasforma in un luogo di gioco e complicità, di bellezza, di colori, di profumi. Questa sarà un’opportunità per “riparare” alcuni disagi provocati dalle terapie e, perché no, ricevere un bel regalo, con cui continuare a sperimentare!»

«La malattia oncologica è una condizione che investe in varia misura tutti gli aspetti della persona colpita, non ultimo quello della percezione di sé – prosegue Aldo Iop, primario di Oncologia – Nello specifico, avere un aspetto curato, in ordine e piacevole può quindi aiutare anche ad affrontare i vari percorsi che tale patologia impone. Con questi presupposti a Gorizia, nel reparto ospedaliero di Oncologia dell’Azienda Sanitaria n. 2 Bassa Friulana Isontina, è nata una iniziativa in collaborazione tra gli operatori della struttura stessa e l’associazione “ La Forza e il Sorriso” che prevede l’incontro di 5/6 donne in un’atmosfera informale e piacevole sotto la guida di esperti  per imparare in poche ore il make-up giusto o per provare nuovi trattamenti di bellezza anche (ma non solo) per attenuare gli effetti estetici delle terapie. »

Attiva in Italia dal 2007 sotto il patrocinio di Cosmetica Italia, associazione nazionale imprese cosmetiche, La forza e il sorriso Onlus si ispira all’esperienza internazionale del programma “Look Good Feel Better”, nato negli Stati Uniti nel 1989 e diffuso oggi in 26 Paesi.

L’iniziativa, che non interferisce con le cure mediche né intende in alcun modo sostituirsi a esse, si traduce nella realizzazione di laboratori di bellezza gratuiti destinati a offrire alle donne in cura utili consigli e accorgimenti pratici per fronteggiare gli effetti secondari delle terapie e riconquistare senso di benessere e autostima senza rinunciare alla propria femminilità.

In un’atmosfera informale e rilassante, le partecipanti, circa 6 per ogni laboratorio della durata di circa due ore e mezza, vengono guidate a prendersi cura della propria pelle, a scegliere e applicare il make-up adeguato alle proprie caratteristiche e a valorizzare il proprio aspetto.

Con un totale di oltre 13.000 donne coinvolte e un attivo di più di 3.500 laboratori di bellezza realizzati dall’avvio del progetto con oltre 500 volontari, La forza e il sorriso Onlus vede costantemente allargarsi il numero delle partecipanti che si avvicinano al progetto.

Gli esperti a disposizione – Accanto a competenti e sensibili consulenti di bellezza volontari, disponibili a insegnare a ogni partecipante come valorizzare, in pochi mirati gesti, il proprio aspetto, anche il supporto di una psicologa clinica Specializzata in Psiconcologia.

Un omaggio a ogni partecipante – Un kit ricco di prodotti per il maquillage e la cura della pelle viene donato a ogni donna per l’occasione. La beauty-bag offerta servirà per esercitarsi e mettere in pratica i consigli dei consulenti di bellezza durante l’incontro guidato, ma anche a casa, per continuare a prendersi cura di sé in modo autonomo.

Il patrocinio di Cosmetica Italia – «La nostra missione – fa sapere Fabio Rossello, Presidente di Cosmetica Italia – è contribuire, anche attraverso gli strumenti di bellezza, alla crescita del benessere delle singole persone, gettando luce anche sul ruolo sociale del cosmetico. È questo lo spirito che spinge l’associazione nazionale delle imprese cosmetiche a patrocinare il progetto in Italia».

Al momento sono 32 i brand che lo supportano: Alfaparf Group, Artcosmetics, Avon Cosmetics, Beiersdorf, Bottega Verde, Chanel, Clarins, Colgate-Palmolive, Cosmint, Coswell, DifaCooper, Estée Lauder, Framesi, Garnier, Glaxo Smith Kline, ICR – Industrie Cosmetiche Riunite, Kiko, Lancôme, la Roche Posay, L’Erbolario, Lierac, Lisap Milano, L’Oréal Paris, Maybelline NY, Paglieri, Rilastil, Shiseido, Sinerga, Unifarco, Vagheggi, Vichy, Yves Saint Laurent.

Per partecipare ai laboratori di bellezza contattare i seguenti referenti:

roberta.fontana@ass2.sanita.fvg.it; alessandra.stacul@ass2.sanita.fvg.it

Tel. 0481/592295 (dalle 13 alle 14).

a cura della redazione

Il prossimo laboratorio di bellezza de La forza e il sorriso si terrà il 20 novembre 2017 ore 15,00 c/o Ospedale di Gorizia, Ambulatori Edificio Centrale – Quinto Piano – Area N, Via Fatebenefratelli, 34 Gorizia.

a cura della redazione