Lo stile di Chiara Boni e l’eccellenza di Mionetto uniti ancora una volta per la vendemmia di Montenapoleone 2020

Cuvée Sergio RoséCartizze

Evento milanese autunnale dove il vino sposa la moda promosso da Montenapoleone District

La Vendemmia di Montenapoleone, imperdibile appuntamento che unisce i grandi marchi del lusso internazionale alle più prestigiose cantine nazionali e internazionali, vede per il quinto anno consecutivo il connubio tra Chiara Boni e Mionetto.
Giovedì 8 ottobre a partire dalle ore 19.30 la boutique della stilista fiorentina Chiara Boni in via Sant’Andrea 8, ospita la storica Cantina di Valdobbiadene.
Gli invitati alla serata potranno vivere un’esperienza unica degustando un ottimo calice nella elegante atmosfera della boutique di Chiara Boni. Un’occasione esclusiva di collaborazione che si ripete nel tempo tra una delle grandi firme della moda e Mionetto, due eccellenze italiane apprezzate in tutto il mondo.
Nella boutique situata nel centro del quadrilatero della moda milanese, le ricche ed intriganti stampe, il morbido velluto ed i motivi della tradizione sartoriale della collezione AI20-21 CHIARA BONI La Petite Robe faranno ancora una volta da cornice alla degustazione di un’accurata selezione di bollicine di Luxury Collection, la preziosa linea di Mionetto sublime espressione di stile e raffinatezza Made in Italy dedicata al canale Ho.Re.Ca. Due le proposte: Valdobbiadene Superiore di Cartizze Docg, uno spumante dai luminosi riflessi dorati, solcato da un perlage fine e persistente; sontuoso e complesso nei suoi profumi invitanti che richiamano la mela, la pera, note di agrumi e mandorle glassate, al sapore è fresco, armonico ed elegante.
Cuvée Sergio 1887 Rosé, per gli amanti dei rosati, si distingue per gli aromi fruttati e il seducente colore rosa fiori di pesco con leggeri riflessi purpurei. Il perlage, fine e persistente, si esprime al gusto con netti ricordi di lampone.
L’evento della serata vedrà una copertura live anche sulle pagine social ufficiali delle aziende con una serie di hashtag dedicati:
#mionettoprosecco, #designdelgusto, #ChiaraBoni, #LaPetiteRobe.
Account social: FB – MionettoProseccoItalia; IG – @mionetto_prosecco

MionettoS.p.A.
Mionetto nasce nel 1887 dall’amore e dalla passione per la terra e per il lavoro in cantina del mastro vinificatore Francesco Mionetto, capostipite della famiglia. Immersa nelle colline di Valdobbiadene, culla del Prosecco, Mionetto ha
saputo inoltre 130 anni di storia farsi interprete del territorio d’origine e divenire una delle aziende produttrici di vini e Prosecco più rappresentative nel panorama internazionale. Dai primi anni della sua fondazione, la Cantina si è caratterizzata sia per l’impronta moderna e innovativa, sia per la capacità di anticipare le tendenze mantenendo lo stretto legame con la cultura del territorio natio, che ancora oggi la contraddistingue nel mondo delle bollicine e ne fa sinonimo di Prosecco. Il lavoro degli enologi in Mionetto non è dedicato solo alla produzione di un vino di qualità elevata, ma anche a mantenere un’efficace collaborazione con i conferitori locali che storicamente forniscono l’uva da intere generazioni. E’ in queste storiche relazioni che Mionetto ha saputo garantire un eccellente livello qualitativo delle uve acquistate e dedicate al processo interno di vinificazione. Inoltre, è stata una delle prime cantine della denominazione ad esportare il Prosecco, dalla Germania agli Stati Uniti dove dal 1998 ha sede Mionetto USA Inc. La totale acquisizione della cantina nel 2008 da parte del Gruppo tedesco Henkell&CO. Sektkellerei KG, oggi Henkell-Freixenet, uno dei maggiori produttori europei di bollicine, ha portato grandi opportunità di crescita, sia in termini di mercato, sia da un punto di vista interno, organizzativo e gestionale. Alla guida di MionettoSpA un Management Board composto da Alessio Del Savio (Consigliere Delegato, Direttore Tecnico ed Enologo), Paolo Bogoni (Chief Marketing Officer), Robert Ebner (Chief Sales Officer) e Marco Tomasin (Chief Financial Officer).

About CHIARA BONI La Petite Robe
CHIARA BONI La Petite Robe nasce nel 2007 dal desiderio della stilista fiorentina Chiara Boni di realizzare un capo che sappia abilmente esaltare la femminilità del corpo di ogni donna ma che sia al contempo pratico e comodo.
Il brand ottiene subito un grande successo divenendo ben presto un must per le sue affezionate clienti e celebrities di tutto il mondo. Nel 2009, CHIARA BONI La Petite Robe si apre a nuovi canali di distribuzione internazionali entrando nelle
migliori boutique di Europa, Medio Oriente, Russia e Canada. È del 2010 l’apertura al mercato americano, dove oggi il brand è distribuito nei maggiori Department Store e Specialty Store statunitensi.
A settembre 2015, CHIARA BONI La Petite Robe inaugura la sua prima boutique monomarca a Milano, seguita a novembre 2016 da un’altra apertura a Roma e Firenze nel 2019.
A settembre 2019 CHIARA BONI La Petite Robe è stata la prima azienda di abbigliamento femminile in Italia ad aver ottenuto la certificazione europea PEF (Product Environmental Footprint) che misura e certifica l’impatto della produzione
del brand sull’ambiente lungo tutta la filiera 100% Made in Italy.

a cura della redazione