Maiorca di lusso.Indirizzi utili per una vacanza esclusiva sulla maggiore delle isole Baleari

mallorca

L’arcipelago delle isole Baleari può contare su un’offerta turistica di alta gamma, in grado di soddisfare le aspettative di quei viaggiatori alla ricerca di esperienze distinte e singolari. Maiorca, la maggiore delle isole, è quella che maggiormente si caratterizza tra le destinazioni ambite tra coloro che amano e ricercano il lusso e l’esclusività.
Alla sua fama internazionale e alle spiagge eccellenti, si unisce un selezionato settore alberghiero, spazi per il relax e una ricca gastronomia riconosciuta con ben 10 stelle Michelin.

Hotel & Spa
Gli alberghi di lusso a Maiorca non mancano e possono contare sulla ricercatezza delle location in cui sono inseriti.  A due passi dal Mar Mediterraneo, tra la suggestiva cittadina di Deià e le colline di Sierra de Tramuntana, si erge il Belmond La Residencia, uno dei più conosciuti hotel al mondo. Due case padronali, risalenti al XVI e XVII secolo, sono state restaurate e arredate con mobili d’antiquariato e tessuti locali per offrire un hotel di vero stile, fascino e carattere. Personale cordiale e professionale mette a proprio agio gli ospiti, contribuendo a rendere la vacanza rilassante ed esclusiva.
Sotto il marchio della catena Pure Salt Luxury Hotels ci sono due strutture 5 stelle a Maiorca, il  Pure Salt Port Adriano – a Calvià -, e il Pure Salt Garonda, a Playa de Palma. Entrambi hotel riservati a soli adulti, sono l’ideale per chi cerca privacy e serenità, senza disdegnare il divertimento in contesti unici.
A breve distanza dalla capitale Palma, sulla costa sud-ovest dell’isola, incastonato tra la Sierra de Tramuntana, Puerto Portals, e il Mar Mediterraneo, il St. Regis Mardavall, rinnovato nel 2008 dal famoso designer Claudio Carbone, è diviso in 4 edifici e – escluse le camere singole – garantisce la vista sul mare da ogni camera. Amata dalle famiglie, questa struttura ha diverse categorie di camere comunicanti, suite con piscina privata e il celebre servizio di maggiordomo privato del marchio St. Regis.
Ogni struttura 5 stelle ha al proprio interno una Spa in cui gli ospiti possono farsi coccolare, ma sono altrettanti i centri benessere sull’isola a cui è possibile accedere per una giornata di relax. Tra queste la HSPA Valparaiso, un thermarium al chiuso a Palma, propone in un ambiente elegante, percorsi termali personalizzati, anche di coppia, massaggi e allenamenti di yoga o pilates con personal trainer qualificati. Chi preferisce l’aria aperta non può perdersi un massaggio in riva al mare seguito da un cocktail al tramonto sotto le bianche tende del Puro Beach, mentre chi ama atmosfere esotiche, troverà ristoro nell’esclusivo Hammam Palma.

Le marine e i campi da golf
Un punto privilegiato di scoperta ed osservazione delle Baleari, con oltre 1.000 chilometri di costa, è certamente l’arrivo dal mare, da tutti conosciuto per le sue acque cristalline. A Maiorca si sono sviluppati non solo porti turistici, ma anche molte marine in cui trovare una vasta gamma di negozi di marchi prestigiosi e la possibilità di cimentarsi in attività ricreative e sport acquatici. Un esempio è Port Adriano – progettato dall’architetto francese Philippe Starck – dove lo sport e il lusso convivono in un matrimonio perfetto. Situato nel municipio di Calviá, oltre ad ospitare yacht e barche importanti, ha una superficie di 4.000 metri quadrati dedicata ad attività commerciali, in cui sono presenti i più prestigiosi marchi internazionali e boutique di moda. A Puerto Portals, a Palma, si può gustare un pranzo raffinato in un’area commerciale interessante.
I golfisti troveranno a Maiorca strutture di fascia alta: sono in totale 22 i campi sull’isola e grazie al clima caldo, questo sport può essere praticato tutto l’anno.
Al Son Gual, un campo 18 buche di 156 ettari nel cuore di Maiorca, sono molti gli eventi organizzati nel corso dell’anno: feste di Natale, appuntamenti speciali per San Valentino o pacchetti strutturati per le aziende che intendono organizzare attività di team building, il tutto in un contesto esclusivo.
Più vicino al mare, a nord dell’isola, il golf club Alcanada prende il nome da una vicina isola che, grazie al proprio faro, è visibile dalla maggior parte delle 18 buche del campo. Oltre al panorama sul mare i giocatori sono circondati da pini e ulivi e, anche se il club è stato inaugurato solo nel 2003, è già riconosciuto da riviste e guide specializzate come uno dei migliori golf club in Spagna ed Europa.

a cura della redazione