Matica Fintec: L’Assemblea approva il Bilancio 2019 e conferisce il nuovo incarico alla società di revisione

mantica1mantica2

 

 

 

L’Assemblea dei soci di Matica Fintec S.p.A. (o la “Società”), PMI Innovativa quotata sul mercato AIM Italia, organizzato e gestito da Borsa Italiana S.p.A., attiva nella progettazione, produzione e commercializzazione di sistemi altamente tecnologici per l’emissione di card digitali destinate a Istituzioni Finanziarie (digital payment) e Governative (ID), si è riunita in data odierna in sede ordinaria, senza la partecipazione fisica dei soci, sotto la presidenza del dott. Sandro Camilleri, e ha approvato il bilancio d’esercizio al 31 dicembre 2019. Come specificato nell’avviso di convocazione pubblicato sul sito internet della Società, l’intervento in Assemblea da parte di coloro ai quali spetta il diritto di voto è avvenuto esclusivamente mediante il rappresentante designato dalla Società ai sensi dell’art. 135-undecies del D.Lgs. n. 58/98.

 

Principali risultati al 31 dicembre 2019

Il Fatturato è pari a Euro 14,3 milioni, rispetto a un fatturato adjusted[1] per Euro 13,5 milioni al 31 dicembre 2018 grazie alla costante crescita sul mercato delle istituzioni finanziarie insieme ai positivi riscontri delle soluzioni nel mercato ID. Il 97% del fatturato è generato all’estero.

L’EBITDA, pari a Euro 3,2 milioni, registra un significativo aumento pari a +40% rispetto a un EBITDA adjusted pari a Euro 2,3 milioni al 31/12/2018. L’EBITDA margin si attesta al 22,2%, in crescita di 5,4 p.p. rispetto all’esercizio precedente.

L’EBIT è pari a Euro 0,7 milioni (negativo per Euro 0,4 milioni al 31/12/2018 adjusted) dopo ammortamenti per Euro 2,5 milioni (Euro 2,7 milioni al 31/12/2018).

L’Utile Netto si attesta a Euro 0,3 milioni (negativo per Euro 0,2 milioni al 31/12/2018).

La Posizione Finanziaria Netta è cash positive per Euro 0,8 milioni, in deciso miglioramento rispetto a una PFN passiva per Euro 3,7 milioni al 31/12/2018, grazie sia all’operazione di IPO sul mercato AIM Italia avvenuta l’11 novembre 2019, nonché alla generazione di cassa derivante dalla gestione operativa. La PFN adjusted completa, così come fornita nel Documento di Ammissione in sede di IPO, esprime anch’essa un netto miglioramento, attestandosi a Euro -1,3 milioni al 31/12/2019 rispetto a Euro -5,8 milioni del 31/12/2018.

Destinazione dell’utile

L’Assemblea ha deliberato di destinare l’utile dell’esercizio, pari a Euro 307.935, per Euro 15.397 a riserva legale, e per la restante parte di Euro 292.538 a nuovo.

Conferimento dell’incarico di revisione legale dei conti

Su proposta motivata del Collegio Sindacale sulla base delle n.3 proposte pervenute, l’Assemblea ha deliberato di conferire alla società Audirevi S.p.A., in continuità con il precedente mandato, l’incarico per la revisione legale del bilancio d’esercizio della Società, nonché per la revisione contabile limitata alla relazione finanziaria semestrale al 30 giugno, per il triennio 2020-2022, ovvero fino all’approvazione del bilancio di esercizio al 31 dicembre 2022. L’Assemblea ha altresì approvato i relativi compensi annui.

Matica Fintec

Con sede operativa a Galliate (NO) e sede legale a Milano, Matica Fintec è una PMI Innovativa attiva nella progettazione, produzione e commercializzazione di soluzioni altamente tecnologiche per l’emissione di card digitali destinate a Istituzioni Finanziarie (carte di credito, bancomat e carte ricaricabili) e Governative (carte di identità, passaporti, patenti di guida, etc.) secondo i più elevati standard di sicurezza. L’impegno e gli sforzi compiuti sul fronte ricerca e sviluppo, con investimenti in R&D superiori al 10% del fatturato annuo, hanno permesso alla Società di certificare 9 brevetti e di ottenere la qualifica di PMI Innovativa. Nel 2019 la Società ha realizzato un Valore della Produzione pari a Euro 15,0 milioni con EBITDA pari a Euro 3,2 milioni e il 97% del fatturato prodotto all’estero con oltre 200 paesi serviti.

a cura della redazione