Premio Nazionale Paolo Borsellino all’Agenzia Klaus Davi

borse

Il Premio Nazionale Paolo Borsellino – fondato nel 1992 da Antonio Caponnetto alla presenza di Rita Borsellino – quest’anno è stato assegnato a Klaus Davi, titolare dell’omonima agenzia di comunicazione di impresa. Il riconoscimento è stato affidato al massmediologo per le azioni di guerrilla marketing e inchieste contro la criminalità organizzata con il supporto di istituzioni importanti quali la Procura nazionale antimafia e diversi componenti del Consiglio Superiore della Magistratura ed esponenti politici di primo piano come Matteo Salvini, Giovanni Legnini, ex vice presidente del Csm, e Anna Maria Bernini. Il premio verrà assegnato il 26 ottobre a Pescara alla presenza delle massime istituzioni dello Stato. Tra le personalità precedentemente premiate spiccano nomi politici come Sergio Mattarella, Giorgio Napolitano, Carlo Azeglio Ciampi, Oscar Luigi Scalfaro e giornalisti come Sandro Ruotolo, Lirio Abbate, Marco Travaglio e Indro Montanelli.

a cura della redazione