Radio Capital presenta il nuovo palinsesto. L’Informazione verrà ampliata ed integrata mantenendo un presidio sulla musica di qualità

 

Nella bella ed originale location del Centro Filologico di Via Clerici 10 a Milano Radio Capital ha presentato oggi  la nuova stagione del palinsesto, la prima sotto la direzione giornalistica  di Massimo Giannini che  si annuncia ricco di novità.Con Massimo Giannini la radio rimarrà il punto di riferimento per quel pubblico tanto attento alla qualità della musica anche se, come ha dichiarato lo stesso  direttore : “Capital subirà una virata netta sul mondo dell’informazione mantenendo comunque un presidio sulla musica di qualità perchè vogliamo essere  un hub informativo, un porto aperto anche a chi la pensa molto diversamente da noi”.Edoardo Buffoni, Concita De gregorio, Massimo Giannini, Danny Stucchi e Luca De GennaroL’Informazione verrà pertanto  ampliata e integrata. Gli importanti momenti del drive time saranno dedicati ad attualità e politica, con una durata maggiore e il prestigioso contributo di grandi firme di Repubblica, mentre nel day time si alterneranno spazi di continuo aggiornamento informativo. Le segnalazioni degli ascoltatori saranno sempre uno spunto di dibattito importante e non mancheranno le good news volte a raccontare iniziative di rilievo in diversi settori, nazionali e internazionali.

Radio Capital è un’emittente che si rivolge a un pubblico maturo (l’età media 44 anni), composto per il 64% da laureati o diplomati  appartenente ad una classe socioprofessionale di medio alto profilo, interessato alla politica e culturalmente attivo. Pubblico fermo da anni intorno al milione e mezzo di ascoltatori  che l’editore Gedi vuole ovviamente ampliare. “Intendiamo crescere e crediamo che  l’emittente possa tornare ai due milioni di ascoltatori al giorno che aveva una volta”, dice Carlo Ottino dg divisione radio e tv del gruppo.

Le novità di Radio Capital raccontate da Gedi:

IL PALINSESTO
Si parte la mattina alle 6.00 con il giornalista Riccardo Quadrano e il suo ‘Start UP’: rassegna stampa, cronaca, curiosità e informazione di servizio.
La giornata dell’informazione continua con ‘Circo Massimo’, dalle 7 alle 9, il programma che già dal suo primo anno di messa in onda è riuscito ad affermarsi tra le trasmissioni più qualificate nel panorama informativo radiofonico. Massimo Giannini, accompagnato da Jean Paul Bellotto, propone dal lunedì al venerdì le notizie del giorno, le analisi, i commenti dei direttori delle principali testate, le interviste ai protagonisti della scena politica ed economica italiana nonché il dialogo con gli ascoltatori.

La novità del mattino è il debutto del nuovo programma ‘Cactus, basta poca acqua’ ideato e condotto da Concita De Gregorio, in diretta dal lunedì al venerdì dalle 11 alle 12.
Non è il classico programma di news, ma un format tutto nuovo, che nasce dalle storie e dal reale vissuto delle persone. Così, come nella sua rubrica quotidiana su Repubblica, Concita partirà da un racconto, da una lettera, da un messaggio raccolto tra i lettori/ascoltatori, per approfondire l’attualità attraverso i temi della vita quotidiana degli italiani: dalla salute alla scuola, dalla vita dei ragazzi alla cura degli anziani, dall’integrazione al futuro. In Cactus si racconta una storia, quella della vita di persone poco illuminate dalle cronache che tuttavia vivono e crescono senza trovare posto nella serra delle tv nazionali. Fatti, cose, notizie smarrite. Ironico, leggero, usa il tempo che serve per dire ciò che si deve raccontare. Accompagna Concita un’altra voce femminile con ampia esperienza nel mondo radiofonico, Daniela Amenta.
Nella fascia del drive time serale il ‘Tg Zero’, lo storico talk show di Radio Capital, raddoppia quest’anno passando da una a due ore, anticipando il suo tradizionale orario di inizio alle 18.00. Notizie, commenti, interviste, analisi, polemiche, tormentoni, chiacchiere, satira sotto la conduzione autorevole ma anche ironica di Vittorio Zucconi affiancato da Edoardo Buffoni. Un talk show radiofonico quotidiano, dove la voce degli ascoltatori farà da protagonista in questo inconsueto dibattito che si svolgerà con ospiti di primo piano.
L’informazione non accompagnerà gli ascoltatori solo nelle fasce del drive time ma ci sarà un continuo aggiornamento sulle news più importanti nel corso dell’intera giornata. Ogni ora, oltre ai “classici” notiziari, altri due appuntamenti Breaking News: aggiornamenti di cronaca, notizie di economia e borsa, curiosità dall’estero, consigli di alimentazione e gli appuntamenti con “Punto Massimo”, i rapidi commenti a caldo di Massimo Giannini sui fatti principali del momento (tre volte al giorno: alle 10.25, 13.25 e 17.25).
Il potenziamento dei contenuti informativi sarà presente anche nel weekend che ospiterà sia altri appuntamenti Breaking News, sia un nuovo programma a cura della redazione di Radio Capital, che aprirà le giornate del sabato e della domenica nella fascia 7:00-9:00.

LA MUSICA
Elemento sempre più apprezzato dal pubblico radiofonico, continuerà a essere un valore fondamentale per l’emittente. Un sottofondo costante di alta qualità, dalle canzoni che hanno fatto storia alle nuove scoperte.
Una squadra di conduttori autorevole e riconosciuta avrà in mano le redini degli spazi più musicali, mantenendo un occhio di riguardo alle informazioni, alle curiosità, alle storie delle canzoni in onda.
I music specialist del daytime sono Paolo Mixo e Fabio Arboit con ‘Capital House’ dalle 14 alle 16. La sera invece, dalle 20.00 in poi, Radio Capital suona il meglio del Soul, R’n’B, Rock e Italiana, attraverso le scelte e i racconti di Massimo Oldani, Luca De Gennaro e Sergio Mancinelli.
Completano il palinsesto le voci storiche di Radio Capital a partire da Benny, dalle 9 alle 11, Doris Zaccone dalle 12 alle 14 e Mary Cacciola con Andrea Lucatello dalle 16 alle 18. Inoltre un superweekend, con un palinsesto rinforzato dalla presenza di tre titolari della squadra: Betty Senatore, Giancarlo Cattaneo e Camilla Fraschini.
Il palinsesto è ancora in evoluzione, pertanto le novità e le sorprese della stagione 2018/19 di Radio Capital non sono ancora finite.

a cura della redazione