ROSSO FERRARI un mito italiano nelle parole di chi ne ha fatto la storia. il nuovo podcast di Storytel Italia – dal 26 ottobre interviste esclusive ai grandi protagonisti: John Elkann, Piero Ferrari, Luca Cordero di Montezemolo e Jean Todt

storyFERRARI4

1929-2019. 90 anni di vita per la Casa di Maranello e 10 puntate per raccontarla: nel nuovo podcast curato da Storytel Italia, Luca Dal Monte e Umberto Zapelloni, firme storiche dell’automobilismo e del mondo Ferrari in particolare, ripercorrono esperienze ed episodi che hanno trasformato la Ferrari in un autentico mito italiano nel mondo.

Dieci puntate per raccontare il sogno divenuto realtà di un uomo chiamato Enzo Ferrari, attraverso i protagonisti di ieri e di oggi e alcune registrazioni storiche. John Elkann, presidente della Casa, Piero Ferrari, figlio del fondatore, Luca di Montezemolo, presidente degli anni d’oro delle vittorie in Formula 1, Jean Todt, oggi presidente della Federazione Internazionale dell’auto, ma anche Flavio Manzoni, responsabile del design, Enrico Galliera, responsabile commerciale e marketing, Mauro Forghieri, il progettista delle auto di Lauda, Villeneuve e Scheckter e chi ha firmato i capolavori di ieri come Pininfarina: un mosaico di voci che si uniranno alle registrazioni di Schumacher, Lauda, Fangio, Surtees e del giovane astro nascente Leclerc, per restituire il ritratto a 360 gradi di una leggenda immortale.

In un racconto pieno di effetti sonori originali e che procede per suggestioni emozionanti, Dal Monte e Zapelloni ricostruiscono le origini del mito, la passione del giovane Enzo per le gare, i suoi trascorsi da pilota, le lacrime quando la Fiat non lo assume, i tanti ruoli all’interno dell’Alfa Romeo fino alla decisione di fondare la sua Scuderia, l’Auto Avio Costruzioni, antesignana della Ferrari. E poi la prima vittoria in Formula 1 il 14 luglio 1951. L’Alfa e la Maserati: le due nemesi di Enzo Ferrari. Gli anni Cinquanta e Sessanta, quando le Ferrari stradali conquistano re e personaggi famosi. Lo sbarco in America e i primi titoli Mondiali. E ancora, i favolosi anni Settanta: dopo la crisi e l’intervento della Fiat, le monoposto Ferrari conquistano tre mondiali Piloti e quattro titoli Costruttori con Lauda e Scheckter, facendo di Maranello il centro del mondo. Ma anche il travagliato rapporto di Enzo Ferrari con Tazio Nuvolari, un’eterna pietra di paragone per tutti i piloti che sono venuti dopo di lui. E, soprattutto, la Ferrari oltre la Formula 1: Mille miglia, Le Mans, le grandi gare di durata che hanno visto trionfare le vetture di Maranello nella storia.
Si arriva fino agli ultimi decenni, al sogno che ha saputo rinnovare sé stesso: la Ferrari dopo Enzo Ferrari e il ritorno al successo negli anni Novanta e Duemila. L’intervento della Fiat, l’avvocato Agnelli, il ritorno di Montezemolo e delle vittorie. La conquista del mondo a livello commerciale. Gli anni d’oro dell’epoca Schumacher; la quotazione in Borsa e la nuova vita sotto la presidenza Marchionne.
Per chiudere, infine, con uno sguardo al futuro possibile (magari più d’uno) e un occhio al passato. Alla storia di una visione che si è fatta eccellenza: le Ferrari come opere d’arte nei modelli che hanno fatto la storia della Casa.

Umberto Zapelloni ha cominciato a seguire la Formula 1 negli anni Ottanta quando era inviato de il Giornale di Montanelli sui circuiti di tutto il mondo. Dopo 17 anni è passato al Corriere della Sera, dove è diventato responsabile della redazione Sport e Motori. Dal 2006 al 2018 è stato vicedirettore de La Gazzetta dello Sport. Ha scritto diversi libri: La Rossa e le altre (con Luca Dal Monte), Formula Ferrari, Ferrari 70 e Ferrari – Gli uomini d’oro del Cavallino. Ha curato l’enciclopedia Ferrari e l’Opera Omnia Ferrari in Dvd. Ha pubblicato i volumi Formula 1, Motociclismo, Valentino e Ferrari nelle pagine della Gazzetta dello Sport. Attualmente collabora con il Giornale, il Foglio, la Repubblica e con Sky e Mediaset oltre a curare il blog motoristico topspeed.blog

Luca Dal Monte è nato a Cremona nel 1963. I suoi libri sono tradotti e letti in tutto il mondo. FERRARI REX, la sua monumentale biografia di Enzo Ferrari, ha vinto il Premio Selezione Bancarella Sport ed è stata finalista del Motoring Book of the Year Award del Royal Automobile Club inglese. Il quotidiano americano New York Times l’ha definita la “biografia definitiva” di Enzo Ferrari. È stato direttore della comunicazione di Ferrari e Maserati negli Stati Uniti e direttore delle pubbliche relazioni di Maserati Spa.

* Lanciata in Italia il 27 giugno 2018, Storytel è la prima piattaforma europea di audiolibri e podcast e vanta un catalogo di più di 65.000 titoli in inglese e circa 4000 in italiano, tra cui molte esclusive, in continuo aggiornamento

a cura della redazione