San Valentino con Dal Degan nel suo ristorante La Tana Gourmet AD Asiago

Tana 2Tana

Fresco di stella Michelin lo chef dell’Altopiano “parla” agli innamorati con un menu appositamente studiato per una cena romantica

A tavola si celebra soprattutto il palato ma, a San Valentino, questo piacere è legato anche a un’emozione, al piacere che accompagna il nascere di un amore o che lo rinnova in un’atmosfera che i grandi chef sanno creare a partire da menu particolarmente sfiziosi, perfetti per l’occasione.

Alessandro Dal Degan, entrato da poco nel firmamento dell’alta cucina stellata, è pronto ad accogliere gli innamorati nel suo nuovo ristorante “La Tana Gourmet”, un locale elegante e raffinato immerso in una natura da favola, godibile dalle ampie vetrate che circondano la sala da pranzo.

E, se lo scenario è imperdibile (pensatelo in una notte in cui luna splende sul paesaggio innevato) altrettanto lo è il menu proposto per i “Valentini” buongustai, a partire dall’aperitivo, dove spiccano un morbido e spumeggiante baccalà mantecato servito con polenta croccante e delle eccellenti crocchette di faraona con maionese al lime e aneto.

E se l’antipasto non è per nulla scontato, anche la cena dimostra l’eccellenza della cucina di Dal Degan che esalta il territorio sia per ingredienti sia per preparazione. Si comincia con un indivia caramellata al Mielbio di arancio Rigoni di Asiago, con gambero rosso, sugo di capriolo e lampone per proseguire con ravioli di coniglio con fonduta di Asiago stravecchio, puntarelle e pepe di Sarawak. Segue una spalla di manzo alla senape con asparagi selvatici all’aneto che fa da preludio a una dolce dal gusto intrigante: cioccolato, agrumi al peperoncino e gelato al lemongrass.

A questo punto, se non l’avete ancora fatto, dichiaratevi… L’avrete sicuramente presa per la gola!

Il menu di San Valentino è proposto a € 75 a persona. Con vini abbinati € 100.

CASA ROSSA – ASIAGO
Ristorante “La Tana Gourmet”
Via Kaberlaba, 19 36012 Asiago (VI)
Tel 0424 462521 – 462017 – 3474057130
www.latanaristorante.it

a cura della redazione