Sensitive Gengive .Lo Spazzolino specifico per gengive infiammate

sensitiveSetolaGENGIVE

tau-marin Sensitive GENGIVE è lo spazzolino a setole ultrasottili e morbide, studiato per consentire una accurata rimozione della placca in presenza di gengive infiammate e doloranti.
Ai primi sintomi di gengivite1, la scelta di uno spazzolino specifico come tau-marin Sensitive GENGIVE  assieme all’applicazione di determinate tecniche di spazzolamento, risultano essere i più efficaci ed importanti strumenti per la cura della patologia.

tau-marin Sensitive GENGIVE è lo spazzolino in cui innovazione e tecnologia si uniscono per dare qualità e competenza tecnica nel segmento dell’igiene orale.

Innovazione e linee essenziali in tau-marin Sensitive GENGIVE:

Setole ultrasottili e morbide
Le setole presentano un profilo piatto a struttura conica appuntite all’estremità per arrivare fin sotto il bordo gengivale e consentire la pulizia anche in caso di gengive doloranti.
A differenza di un normale spazzolino le setole formano un reticolo fittissimo e morbidissimo per un’accurata igiene orale nel pieno rispetto della delicatezza e della leggerezza.

Testina ellittica
La testina è di forma ellittica, CORTA per agevolare i movimenti per una maggior pulizia, anche nei punti più nascosti.

1.Antibatterico
Il materiale sintetico delle setole è di alta qualità si asciuga molto rapidamente evitando la proliferazione dei batteri ed impedendo  la deformazione della setola durante l’utilizzo.

2.Manico diritto
Anatomicamente studiato per una corretta impugnatura, favorisce una precisa ed immediata trasmissione dei gesti di spazzolamento. È profilato da una banda colorata disponibile in 4 colorazioni (blu, verde, rosso e bianco).

3.Unica versione Ultramorbido
tau-marin Sensitive GENGIVE è disponibile nella unica versione ULTRAMORBIDO. Ogni confezione è corredata da copritestina, per poter offrire in ogni istante la massima igiene al proprio spazzolino.

In vendita in farmacia al prezzo di € 3,70 a confezione.

www.igieneoraleperfetta.it

a cura della redazione