STENDIMEGLIO Quadrifoglio. Una colorata innovazione Meliconi che personalizza il modo di stendere

meliconi

Per risolvere il problema di chi ha tanto bucato da stendere e poco spazio a disposizione, Meliconi ha creato STENDIMEGLIO Quadrifoglio, il pratico e colorato stendibiancheria verticale, che grazie alla sua forma innovativa risulta maneggevole e leggero, e con la sua gamma di colori rallegra la tua casa.

Grazie ai suoi inserti colorati che vivacizzano l’ambiente, lo stendibiancheria non sarà più un anonimo accessorio, ma diventerà complemento d’allegria per l’ambiente in cui si
stende.

Non sempre, infatti, si ha la possibilità di stendere all’aria aperta, perché non si dispone di balcone e giardino o perché le intemperie non lo permettono. Se a questo aggiungiamo l’inconveniente degli spazi ridotti che abbiamo a disposizione per stendere il bucato, ci rendiamo conto di quanto sia difficile trovare la giusta soluzione.

La creatività di Meliconi ha inventato STENDIMEGLIO Quadrifoglio, una collezione di stendibiancheria in quattro colori glamour, per regalare vivacità alla tua casa. STENDIMEGLIO Quadrifoglio è piccolo, comodo e capiente: con un’altezza di soli 138 centimetri permette di stendere fino a 33 metri di biancheria.

Caratteristiche

Il nuovo coloratissimo stendibiancheria Meliconi vanta caratteristiche uniche:

 La possibilità di scegliere tra 3 diversi colori. Rendi più allegra la tua casa con i coloratissimi STENDIMEGLIO Quadrifoglio. Meliconi ha scelto per i suoi nuovi stendini quattro colori glamour: fucsia, verde e azzurro brillante sono le vivacissime tonalità in cui è disponibile questa novità Meliconi, per soddisfare tutti i gusti dei suoi consumatori.

 La verticalità: Concetto rivoluzionario per il settore stendibiancheria. L’esigenza
di disporre in casa di un ampio spazio per stendere il bucato non è più un problema: lo sviluppo in altezza dello STENDIMEGLIO Quadrifoglio, a differenza dei normali stendini, ottimizza la superficie in casa o all’aperto e permette di stendere capi ingombranti e lenzuola senza che tocchino terra.

 I materiali anti-ruggine: La resistenza e la durata nel tempo sono le caratteristiche principali di STENDIMEGLIO Quadrifoglio. Grazie all’uso di materiali pregiati come l’alluminio e resine speciali, STENDIMEGLIO Quadrifoglio non arrugginisce mai ed è adatto anche per l’uso all’aperto: i suoi fili di stenditura, infatti, sono del diametro di 6 millimetri, antiruggine, robusti e antipiega.

 La modularità: Maneggevole, comodo e facile da utilizzare, STENDIMEGLIO Quadrifoglio può essere adoperato in diverse soluzioni secondo le esigenze. La sua struttura modulare con ali indipendenti e richiudibili, consente di ridurre al minimo l’ingombro in casa fino a scomparire quasi del tutto.

 La praticità di carico: STENDIMEGLIO Quadrifoglio può essere utilizzato sia a pieno carico, fino a 2 lavatrici, che in diverse combinazioni a seconda delle esigenze e dello spazio a disposizione.

 I pratici accessori: L’unicità di STENDIMEGLIO Quadrifoglio è inimitabile e garantita da: ruote che permettono di spostare con facilità lo stendibiancheria;l’originale vassoio raccogli-gocce, utile sia per capi lavati e strizzati a mano, che per asciugare scarpe e borse; un’ampia base anti-ribaltamento consente la massima stabilità della stendibiancheria; un apposito appendi grucce che permette di appendere allo stendibiancheria abiti su grucce.

Gamma e dimensioni

STENDIMEGLIO Quadrifoglio, fino a 33 metri di stenditura

DIMENSIONI APERTO DIMENSIONI CHIUSO

STENDIMEGLIO

Quadrifoglio 72,5 X 83,5 X 138 CM 11,5 X 138CM

Il plus di STENDIMEGLIO Quadrifoglio è quello di contrapporre un’elevata capacità lineare di metri di stenditura da aperto, rispetto ad un ingombro da chiuso estremamente contenuto, tale da poter essere riposto con facilità in un vano ripostiglio.

Prezzo e canali di vendita

Prezzo al pubblico consigliato 69,99 Euro.

In vendita nei migliori negozi di casalinghi e nella G.D.O. e su http://www.meliconi.com/it/prodotti/casalinghi/stendibiancheria/stendimeglio-junior- quadrifoglio/

a cura della redazione