Violenza sessuale: Aldovrandi ( Osservatorio Sostegno Vittime), “sentenza Corte fatto storico per vittime”

aldrova

                                               nella foto l’Avv. Elisabetta Aldovrandi

«Una sentenza importante, che scioglie ogni dubbio circa la necessità che le vittime di violenza sessuale abbiano diritto al patrocinio gratuito a prescindere dal reddito, dal momento che lo stupro è un reato che distrugge non solo fisicamente, ma comporta conseguenze psicologiche a lunghissimo termine, oltre che danni economici rilevanti. Non sono poche, infatti, le donne vittime di violenza sessuale che perdono il lavoro perché così traumatizzate dall’evento subito da non riuscire più a riprendere la vita precedente». Lo dichiara l’Avvocato Elisabetta Aldrovandi, Presidente dell’Osservatorio Nazionale Sostegno Vittime e Garante per la tutela delle vittime di reato di Regione Lombardia, che precisa inoltre: «Una prassi, questa dell’ammissione al gratuito patrocinio senza limiti di reddito, già consolidata con la sentenza della Corte di Cassazione n. 13497 del 2017, e che ora trova conferma e piena legittimazione anche da parte della Consulta».

a cura della redazione