Vni d’Italia del Gambero Rosso 2021. 467 Tre Bicchieri, 2645 aziende in guida, 46.000 vini degustati

vini4
vini3

Roma – Cinecittà Studios

16/17/18 ottobre 2020

Tre giornate per presentare la trentaquattresima edizione della guida Vini d’Italia 2021 di Gambero Rosso. Il miglior modo per testimoniare la straordinaria vitalità dell’Italia del Vino che si conferma Paese leader per esportazioni anche nel difficile 2020. Tre giorni per analizzare ed esplorare il comparto vitivinicolo alla presenza dei 467 produttori premiati con i Tre Bicchieri e di ospiti illustri che saranno protagonisti di approfondimenti sul vino Made in Italy. Le giornate saranno condotte dal giornalista Gianluca Semprini e dal curatore della guida Marco Sabellico. Venerdì 16 ottobre rivolgerà il saluto ai premiati il Ministro delle politiche agricole, alimentari e forestali Teresa Bellanova insieme al Sottosegretario del Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale Manlio Di Stefano. Seguirà una riflessione su vino ed export con Raffaele Borriello, Direttore Generale di ISMEA e Paolo Castelletti, Segretario Generale Unione Italiana Vini. Sabato 17 ottobre il Prof. Attilio Scienza e Riccardo Ricci Curbastro, Presidente Federvini e Presidente Equalitas, introdurranno gli ospiti al tema “Sostenibilità, cambiamento climatico, migrazioni e nuovi vitigni”. Domenica 18 ottobre il tema della giornata sarà quello della formazione per il mondo vitivinicolo. In apertura il Ministro dell’Istruzione, dell’Università e Ricerca Lucia Azzolina saluterà i premiati e successivamente Riccardo Cotarella, Presidente di Assoenologi e Danilo Iervolino, Presidente dell’Università Telematica Pegaso approfondiranno le esigenze formative del settore sia di natura gestionale che per la promozione del Made in Italy di qualità.

Grande soddisfazione da parte del Presidente Paolo Cuccia e dell’Amministratore Delegato Luigi Salerno. “Siamo felici di celebrare le eccellenze vitivinicole italiane di massima qualità grazie al contributo di una squadra di appassionati degustatori, fulcro di questa pubblicazione.” dichiara Paolo Cuccia “In un anno in cui il nostro Paese e il Pianeta intero sono stati messi a dura prova, il mondo del vino ha reagito con una forza straordinaria e con risultati che pongono le basi per la crescita futura.” “Da sempre, il Gambero Rosso è al fianco dei produttori del mondo del vino” continua Luigi Salerno “La nostra Guida, definita da molti “The Italian Wine Bible”, è uno strumento irrinunciabile per appassionati e operatori professionali di tutto il mondo ed ogni anno è tradotta in inglese, tedesco, cinese e giapponese proprio per supportare le aziende ed accompagnarle con i nostri tour mondiali nell’espansione sui mercati internazionali.”

LA GUIDA

vini7

46.000 vini, 24.638 etichette in guida, 2645 aziende recensite con lo spettacolare risultato di 467 vini premiati con i leggendari Tre Bicchieri ed oltre 1800 vini che si classificano a pochissima distanza.

I Premi Speciali sono 12:

Rosso dell’Anno: Barolo Ornato ’16 – Pio Cesare

Bianco dell’Anno: Sopraquota 900 ’19 – Rosset Terroir

Bollicine dell’Anno: OP Pinot Nero Dosaggio Zero Farfalla Cave Privée ’11 – Ballabio

Rosato dell’Anno: Cerasuolo D’abruzzo Piè Delle Vigne ’18– Cataldi Madonna

Vino da meditazione dell’anno: Vernaccia Di Oristano Antico Gregori’76 – Contini

Cantina dell’Anno: Santa Margherita Gruppo Vinicolo (Ca’ Del Bosco, Cà Maiol, Kettmeir, Lamole Di Lamole, Mesa)

Cantina Cooperativa Dell’anno: San Michele Appiano

Miglior Rapporto Qualità Prezzo: Friuli Pinot Bianco ’19 – Vigneti Le Monde

Viticoltore Dell’anno: Antonella Lombardo

Cantina Emergente: Ridolfi

Premio Per La Vitivinicoltura Sostenibile: Firriato

Premio Progetto Solidale: Villa Russiz

a cura della redazione