WM Capital: oltre 100 richieste di affiliazione per Dr Fleming

 

A settembre nuova apertura in Sicilia
• In crescita per il terzo anno consecutivo (+2%) il mercato della ristorazione organizzata
(franchising e licensing) rispetto agli indipendenti (fonte: NPD Group)
• I primi mesi del 2014 caratterizzati da una crescente domanda da parte di imprenditori,
start-up e imprese multinazionali nella richiesta di servizi professionali di affiancamento e
consulenza nello studio, analisi e creazione di nuovi format franchising

WM Capital, società quotata sul mercato AIM Italia specializzata nel Business Format Franchising, nel corso della giornata dedicata alle opportunità dei sistemi a rete nel settore del food e ristorazione, ha annunciato di aver avviato il processo di selezione dei nuovi affiliati al network Dr Fleming, la rete in franchising di farmacie dei servizi, partendo
dalle oltre 100 richieste di affiliazione ricevute nei primi mesi (il 10% da mercati esteri) da parte di imprenditori e farmacisti. La Sicilia rappresenta la regione in cui verrà aperto il primo negozio Dr Fleming a settembre.
Fabio Pasquali, Amministratore Delegato del Gruppo WM Capital ha così commentato “I risultati raggiunti dalla società nel 2013, con una crescita del 94% del valore della produzione hanno permesso a WM Capital di proseguire la strategia di crescitam annunciata in IPO e confermare il processo di sviluppo di Alexander Dr. Fleming, network di farmacie, parafarmacie e corner controllato da WM Capital, nel primo trimestre del 2014. Il franchising si conferma la modalità di successo attraverso la quale è possibile aumentare quote di mercato, ridurre il rischio finanziario e accelerare i piani di crescita.

E, anche a livello internazionale, i principali mercati europei segnalano nuovi trend positivi
testimoniati dal dinamismo e dalla nascita di nuovi format franchising nei settori food, healthcare, education e servizi green”.
Nel corso dell’incontro sono stati presentati i dati dell’indagine CREST di The NPD Group, che monitora il mercato della ristorazione nei principali mercati nel mondo. Il dato più rilevante è la conferma del trend di crescita negli ultimi 3 anni della parte organizzata (catene di franchising o esercizi in licensing) che è stata caratterizzata da un incremento di oltre il 10% in termini di spesa, pur in un mercato complessivo in contrazione (-2 miliardi di euro). Oggi l’insieme degli esercizi con insegna in Italia genera una spesa pari al 20% del mercato. Una quota ancora lontana dalla media europea, ma destinata a crescere nei prossimi anni. In termini di traffico le insegne principali accolgono circa il 35% delle visite del comparto organizzato, il resto va verso insegne minori, locali o con pochi punti vendita.
Il percorso intrapreso da WM Capital prevede per il 2014 l’ampliamento del portafoglio prodotti e servizi arricchito dall’opportunità di costituire joint venture e partecipazioni dirette in nuovi format franchising grazie all’esperienza maturata nello sviluppo di oltre 600 format. La strategia di crescita di WM Capital prosegue anche sui mercati internazionali sia con la partecipazione diretta alle fiere di settore di Londra, Parigi, Madrid e Sofia, sia attraverso il
programma di partnership al format AZ Franchising con l’obiettivo di creare un network internazionale di società affiliate che accompagni e sia di supporto ai percorsi di sviluppo delle società franchising italiane ed estere. Nello sviluppo internazionale è programmata inoltre l’apertura di presidi diretti, per il coordinamento e la gestione del network, in qualità di hub strategici che perseguono la mission di sviluppare le imprese nel mondo con il Business Format Franchising.
Il format Dr. Fleming si è infine aggiudicato il Golden A’ Design Award, il più prestigioso riconoscimento mondiale nell’ambito del design per la categoria “Interior Space and Exhibition Design”, e all’interno della settima Edizione del Italian Popai Awards, il più importante riconoscimento italiano delle eccellenze nell’arte del pop advertising e del retail
design, rivolto a designer, agenzie di comunicazione, retailer e fornitori.

a cura della redazione