ING DIRECT lancia “Prendi Parte al Cambiamento”:

un'iniziativa per stimolare il singolo e migliorare la collettività.Un progetto per premiare con 100.000 euro la start-up italiana pi? innovativa,un percorso di "sfide" concrete per informare e coinvolgere gli utenti


 

 

 Bastano tanti piccoli passi per attuare un grande cambiamento, ma per cambiare serve il contributo di tutti. E’ questa l’idea alla base dell’iniziativa “Prendi Parte al Cambiamento” lanciata oggi da ING DIRECT, prima banca online in Italia, con l’obiettivo di invitare gli Italiani a partecipare a un processo migliorativo, per il singolo e per la collettività.

Con questa iniziativa, ING DIRECT vuole dare un segnale concreto della propria vicinanza alla società, investendo in un progetto volto a finanziare una start-up innovativa:  perché anche in periodo di crisi, con coraggio e intraprendenza,  è possibile dar vita a grandi progetti  per portare un cambiamento tangibile nella vita di tutti.

“Sono tempi difficili, è indubbio, ma l’Italia sta reagendo”, afferma Federico Capeci, Fondatore e Amministratore Delegato di Duepuntozero Research – Doxa durante la conferenza stampa di presentazione del progetto aggiungendo ,poi, che “Tra i valori con cui, secondo un nostro recente sondaggio, gli Italiani pensano di poter uscire dalla crisi vi è infatti il coraggio e, a pari merito, il rispetto per gli altri. Vi sono quindi porzioni della nostra popolazione, sempre meno trascurabili, che vogliono mettersi in gioco, fare qualcosa per il cambiamento, secondo una logica non più individualistica ma collettiva: gli Italiani hanno capito che i nostri interessi sono interconnessi e il benessere individuale si deve conciliare con quello degli altri".

Per passare dalle parole ai fatti, ING DIRECT ha creato quindi un’innovativa piattaforma digitale, totalmente integrata con i social media, www.prendipartealcambiamento.it, che raccoglie e descrive i 3 cardini dell’iniziativa:

L’Officina del Cambiamento: un progetto volto a selezionare e finanziare con 100.000 euro il miglior progetto italiano di start-up che miri all’innovazione e al cambiamento.
Cambiando si Impara: un insieme di “sfide” per informare e coinvolgere gli utenti che potranno condividere sui social network il loro concreto percorso verso il cambiamento.
Scegli il Cambiamento: un’area istituzionale che spiega come ING DIRECT sposa il valore del cambiamento, rivoluzionando il modo stesso di fare banca.

Proprio perché ING DIRECT vede il cambiamento come valore positivo e trainante, ha deciso di testimoniare concretamente come esso sia, da sempre, parte della filosofia aziendale. Significativa in tal senso la testimonianza di Sergio Rossi, Direttore Marketing e Comunicazione di ING DIRECT che ha dichiarato sempre in conferenza che: “Negli anni siamo stati portavoce di grandi innovazioni anche nel settore bancario: dai contratti, che abbiamo trasformato in documenti brevi e comprensibili, alla facilitazione dei processi, effettuabili interamente online, all’onestà con cui approcciamo i nostri clienti, togliendo ad esempio le penali sui mutui e disegnando il nostro sito per poter offrire un’esperienza più breve possibile.”

L’Officina del Cambiamento
ING DIRECT, in collaborazione con H-Farm, Venture Incubator che opera a livello internazionale a supporto delle start-up e partner tecnico dell’intera iniziativa, ha indetto un concorso per stimolare la creazione di progetti imprenditoriali innovativi che possano portare ad un cambiamento concreto nella vita di tutti. L’obiettivo è di premiare il coraggio, la voglia di cambiamento, l’ambizione di costruire qualcosa di importante.

A partire dal 17 settembre, menti creative, giovani talenti e tutti coloro che hanno in testa un progetto di business improntato al cambiamento, avranno la possibilità di ricevere sostegno, finanziamento e un supporto alla realizzazione della propria idea.

I progetti dovranno essere legati all’utilizzo delle tecnologie digitali, con particolare attenzione a quelli che combinano il web, il mobile e i nuovi media, con gli elementi distintivi delle eccellenze creative italiane. Proprio con l’obiettivo di stimolare la creazione di idee per l’Italia, ING DIRECT ha selezionato, infatti, 5 categorie di eccellenza in cui dovranno rientrare i progetti proposti:
1.Arte & Cultura
2.Moda & Design
3.Cucina & Alimentazione
4.Ambiente & Sociale
5.Formazione & Informazione

Tutti i progetti caricati sulla piattaforma verranno presi in esame da H-Farm e da una giuria di esperti. Dopo una prima selezione i migliori progetti verranno presentati a partire da ottobre nei 3 storming pizza: appuntamenti informali che si terranno il 18 ottobre a Roma, il 22 novembre a Torino e l’11 dicembre a Milano. Dal 15 dicembre al 15 gennaio la giuria sceglierà il progetto migliore seguendo precisi criteri di selezione: l’idea di business, la composizione del team, la tecnologia a supporto del progetto, lo studio del mercato di riferimento e la scalabilità del business. In generale, il progetto dovrà dimostrare di avere un potenziale di crescita nel medio – lungo termine.
Il 24 gennaio 2013 la giuria proclamerà il vincitore che riceverà un contributo di 100.000 euro per poter realizzare la propria impresa. Sulla piattaforma, nella sezione “Officina del Cambiamento”, è possibile trovare tutti i dettagli del concorso e le modalità di partecipazione.

Cambiando si Impara
In questa seconda sezione del sito sono proposte tante piccole “sfide” di cambiamento, con giochi, suggerimenti o semplici pillole informative per migliorare il proprio stile di vita. Non si tratta di un puro diversivo digitale, ma di sfide quotidiane che mirano ad avere un impatto concreto nella vita reale. Come in una “catena del cambiamento”, l’idea è di coinvolgere l’utente ma anche i suoi amici e così via, generando un autentico movimento virtuoso.

L’utente, dopo essersi iscritto tramite il proprio profilo Facebook, può “accettare” le sfide che preferisce e, portandole a termine, accumulare punti e scalare la classifica da “profano” a “guru” del cambiamento.

Sono previste una serie di sfide che seguono parallelamente lo svolgimento del concorso, riprendendone le categorie (Arte & Cultura, Moda & Design, Cucina & Alimentazione, Ambiente & Sociale e Formazione & Informazione). Tutti infatti, anche chi non è interessato a creare una start-up, può innescare, nel proprio piccolo, un grande processo di cambiamento. Sono piccoli passi, ma si comincia così.

Scegli il Cambiamento
La terza e ultima sezione del sito spiega la relazione tra il progetto “Prendi Parte al Cambiamento” e ING DIRECT che, dal 2001, ha portato una vera e propria rivoluzione nel modo di fare banca in Italia. ING DIRECT offre un modello di business fortemente innovativo che pone al centro, prima di tutto, le persone. Basato su convenienza, trasparenza e sicurezza, ING DIRECT ha l’obiettivo principale di rendere semplice e accessibile il complesso mondo bancario, favorendo l’autonomia del cliente.

“Il cambiamento e l’innovazione sono due dei valori chiave che da sempre ispirano ING DIRECT e che hanno portato a rivoluzionare il concetto stesso di banca” ha commentato Sergio Rossi , sottolineando che. “Con questa iniziativa vogliamo invitare gli Italiani a porsi delle domande, a mettere in discussione lo status quo e a prendere consapevolezza che sono i cambiamenti individuali la chiave di un cambiamento collettivo importante. Ma non solo. Abbiamo scelto di agire concretamente in questo senso, finanziando la realizzazione di un’idea in grado di apportare un miglioramento concreto nella vita di tutti”.

La piattaforma digitale sarà online a partire dal 17 settembre, e sarà aperta a chiunque voglia diventare attivamente portavoce del cambiamento.

Nell’ottica di un concreto supporto all’innovazione, ING DIRECT ha scelto, inoltre, di essere partner dell’evento Italia Startup Day 2 100 giorni dopo ospitato da H-Farm Ventures presso la propria sede di Roncade (TV) il 13 settembre. Durante l’evento il Ministro dello Sviluppo Economico Corrado Passera presenterà i risultati di 100 giorni di intenso lavoro, illustrando le soluzioni da adottare per incentivare l’ecosistema delle start-up italiane, accelerandone la crescita. Alla presentazione del Rapporto saranno presenti startupper, investitori, venture capitals e imprenditori che si stanno impegnando per creare anche in Italia un sistema favorevole all’innovazione e allo sviluppo, con particolare focus sul panorama dell’imprenditoria digitale.
"Il progetto Officina del Cambiamento arriva nel momento giusto”, ha riferito, dal canto suo, Maurizio Rossi, fondatore di H-Farm, “perché, come testimoniato anche da ISDAY 2, che rappresenta un momento importante per tutto il settore e per le sue evoluzioni future, siamo ormai giunti a un punto di rivoluzione tecnologica. Da parte nostra abbiamo apprezzato sin dall’inizio l’approccio di ING DIRECT per la forte determinazione a volere costruire un’iniziativa in grado di premiare in modo molto concreto uno sforzo imprenditoriale innovativo e di qualità. Credo che l’Italia abbia bisogno di progetti di questo genere che possono diventare un esempio non solo per il settore bancario ma per il mondo delle imprese in generale".

ING DIRECT

L’olandese ING è uno dei principali gruppi bancari e assicurativi a livello internazionale, presente in più di 40 Paesi con 95.000 dipendenti e 67 milioni di clienti.
In Italia ING è presente dal 2001 con ING DIRECT, la banca diretta leader nel mondo con 15 milioni di clienti e oltre 300 miliardi di Euro raccolti.
La mission di ING DIRECT è quella di offrire prodotti semplici e alle migliori condizioni economiche sul mercato.
ING DIRECT offre oggi in Italia quattro linee di prodotti: l’ormai noto Conto Arancio, i Mutui Arancio, gli Investimenti Arancio e il Conto Corrente Arancio.
Grazie al suo modello di business innovativo, fondato sulla semplicità e sulla logica del low cost, ING DIRECT Italia ha raggiunto risultati sorprendenti: prima Banca online per numero di clienti – oltre 1.000.000 – e per volume di attività – 23 miliardi di Euro.

a cura della redazione