Presentata ieri a Milano:

la 112° Fiera di Canton, presenti le maggiori autorità cinesi e Edoardo Brianzi, CEO di Bimar SpA, che ha raccontato la case history delle proprie aziende

 

“Win-Win Cooperation, Opportunità senza confini” è il titolo della conferenza stampa tenutasi ieri a Milano nella bella location dell’hotel Westin Palace di Milano, nel corso della quale è stata presentata la 112° Fiera di Canton.

"La Fiera di Importazione ed Esportazione della Cina, correntemente definita Fiera di Canton, è la più grande manifestazione di Import-Export a livello internazionale e dopo il successo della prima presentazione ufficiale italiana, avvenuta appena 3 mesi fa  in occasione della 111° edizione, Canton Fair torna  in Italia per presentare la sua 112° edizione" ha esordito  Rita Fatiguso, giornalista del Sole 24 ore e moderatrice dell’incontro.

Promossa dal Ministero del Commercio Cinese e dal Governo Popolare della Provincia di Guangdong, Canton Fair è organizzata dal China Foreign Trade Center di Guangzhou, in Cina. La 111° sessione si è conclusa il 5 Maggio 2012 con cifre da record: ha ospitato 210.833 buyer internazionali da 213 Paesi e Regioni (di cui 3.319 italiani), per oltre 24.000 società espositrici, su una superficie di oltre 1,16 milioni di mq. Il volume d’affari raggiunto in questa edizione supera i 36,03 miliardi di dollari USA.

La Fiera di Canton si svolge due volte l’anno, in primavera e in autunno: la 112° edizione avrà luogo tra il 15 ottobre e il 4 novembre 2012 in tre fasi successive, differenziate a seconda del Padiglione e dei settori merceologici. Dal 2002, anno della 101° edizione, in aggiunta allo “storico” Padiglione Nazionale, la Fiera si è dotata di un Padiglione Internazionale: qui, espositori di tutto il mondo possono godere di una vetrina privilegiata per il proprio brand e i propri prodotti.

S ono intervenuti ospiti di spicco, come Mr. Wang Zhiping, Direttore Generale del China Foreign Trade Center, i relatori Ms. Liang Hui, Console Generale Cinese a Milano, che ha illustrato lo status del commercio bilaterale italo-cinese e i suoi prossimi sviluppi, e Mr. Liu Jianjun, Direttore Generale Deputato del China Foreign Trade Center, che ha illustrato i grandi numeri e i plus della Fiera di Importazione ed Esportazione della Cina. Inoltre, Edoardo Brianzi, CEO di Bimar SpA, e della neo-nata Siredo Srl che si occupa di design, aziende italiane d’eccellenza che hanno preso parte all’edizione primaverile, ha raccontato, fornendo alcuni consigli pratici, la propria esperienza, come concreta case history: Bimar, società specializzata nella produzione e commercializzazione di piccoli elettrodomestici e apparecchiature per la cottura, il riscaldamento e la ventilazione, testimonia l’unione tra la qualità produttiva e il design made in Italy e le nuove, grandi opportunità offerte dal mercato cinese.

Il design sarà uno dei focus dell’evento: dalla 109° sessione della Fiera, infatti, è stato, infatti, inaugurato il Product Design and Trade Promotion Center (PDC), come piattaforma per istituti internazionali di design e imprese manifatturiere Cinesi. Il PDC organizza vari eventi tra cui mostre e forum sul design e incontri dedicati a diverse categorie di prodotti in differenti fasi della Fiera. Ha attirato l’attenzione di oltre 120 designer da 32 istituti da 10 Paesi e regioni, tra cui Italia, Spagna, Francia, Olanda, Grecia, USA, Korea e Hong Kong SAR.

Una finestra per il mondo internazionale e speriamo anche per gli investitori dei due paesi: Italia e Cina.

a cura della redazione