” Delizie & Tradizioni” Il Viaggio nei Sapori va in scena dal 2 al 10 settembre

Da Artusi a Parmentier: 7 serate di grandi ricette interpretate ai fornelli e "raccontate" nel cartellone 2011 de "Il Gusto Antico".

 

Dopo il grande successo dello scorso anno, torna a Borgomanero, dal 2 al 10 settembre la rassegna enogastronomica “Delizie & Tradizioni”: sette serate all’insegna di un gusto antico che verrà riscoperto assieme a ricette tipiche affiancate a racconti di storia e aneddoti legati alla gastronomia, a cura dello chef Giancarlo Rebuscini e del gastronomo Jacopo Fontaneto.
Da Artusi a Parmentier attraverso le grandi ricette di una cucina europea dove anche il nostro territorio sa essere protagonista: è una sfida alle vecchie e nuove frontiere dei sapori l’edizione 2011 de “Il Gusto Antico”, evento ricompreso nel cartellone della rassegna “Delizie & Tradizioni” che come sempre si propone di fondere cucina e cultura con una formula che in questi anni ha conquistato il consenso del pubblico.
Anche quest’anno la città di Borgomanero (in Piemonte, provincia di Novara) ospiterà la rassegna in un particolare “teatro” di sapori com’è il Salone Bocciofila di via Don Minzoni “regno” dello chef Giancarlo Rebuscini che, insieme all’enograstronomo Jacopo Fontaneto e ad autorevoli ospiti e relatori, propone una settimana di incontri con la cucina d’autore.
Ingredienti del passato per una cucina che sfida i secoli e che si evolve. E, soprattutto, sette serate ognuna delle quali è “un evento nella rassegna”.
“Una buona cucina che vuol essere cultura e proprio per questo deve essere accessibile a tutti”: lo premettono due “autori” della rassegna e per questo le cene sono proposte a 20 euro l’una, tutto compreso, anche i vini a tavola, inoltre, si potrà godere dei racconti “intorno al cibo” di qualificati relatori. L’intera rassegna, infatti, vuol essere un evento di alta cucina in grado di portare a Borgomanero enogastronomi ed esperti per una settimana che vuol essere occasione di incontro culturale con il cibo.
La serata inaugurale sarà venerdì 2 settembre con una cena evento dedicata a Pellegrino Artusi, enogastronomo padre della cucina italiana,autore sul finire dell’ottocento del monumentale “La Scienza in Cucina e l’Arte del Mangiar Bene”, ancor oggi caposaldo della tradizione culinaria italliana: per l’occasione lo chef Rebuscini reinterpreterà alcune tra le più note ricette di Artusi.
Poi, sabato 3, cena a tema dedicata al Gorgonzola, con un interessante excursus sulle origini, lontane nella storia, di uno tra i più noti erborinati d’Europa.
Lunedì 5 sarà poi la volta del pesce di lago, mentre il 6 è annunciata un’interessante cena dedicata alla patata, alimento rivoluzionario nella storia della cucina europea grazie anche alle ricette che il cuoco francese Antoine Parmentier preparerà alla corte di Re Luigi XVI: Rebuscini ne riproporrà la celeberrima “crème”.
Serata d’alto prestigio anche mercoledì 7 con un enogastronomo e giornalista di importanza nazionale, il milanese Giovanni Staccotti, che ci guiderà in un’interessante viaggio tra il Taleggio e gli Stracchini: giova a tal proposito ricordare che la provincia di Novara è l’unica in Piemonte che produce il Taleggio.
Ancora, si parlerà di pesce di lago e d’acqua dolce giovedì 8, mentre il gran finale è con la tradizionale cena dedicata all’asino e al tapulone prevista per sabato 10.

Il Calendario degli Eventi:
Venerdì 2 settembre – 100 anni firmati Artusi
Sabato 3 settembre – Gorgonzola, storia o leggenda?
Lunedì 5 settembre – Mangiar di Lago, di ieri ed oggi
Martedì 6 settembre – E finalmente arrivò la patata
Mercoledì 7 settembre – Terra di Taleggio & Stracchini
Giovedì 8 settembre -I sapori del sottobosco
Sabato 10 settembre – E qui (non) casca l’asino

Per info e prenotazioni: Tel. 0322 82293

 

a cura della redazione