Al via la stagione autunnale “à l’ora dell’Amarone”

invitante proposta etichettata Tedeschi

 

Per la stagione autunnale Tedeschi arricchisce la sua prestigiosa proposta con due prodotti altamente qualitativi, il Capitel Monte Olmi Amarone della Valpolicella doc  Classico 2006  e  l’Amarone  Valpolicella  doc Classico 2006.

 

 

Il primo, Capitel Monte Olmi Amarone della Valpolicella doc Classico 2006, offre potenza coniugata ad eleganza di gusto. Nasce dal  vigneto di cui prende il nome Monte Olmi; si tratta di  un cru rinomato, situato a Pedemonte, con  esposizione a sud-ovest, contestualizzato in un sistema di allevamento a pergola trentina, con 3500 piante/ettaro, la cui grande pendenza assicura la perdita di acqua in caso di piovosità abbondante, mentre la profondità e la struttura prevalentemente argillosa, permettono di trattenere l’acqua nei periodi di siccità. Il risultato, dalla coltivazione al prodotto finale, è il successo che riscontra in Italia come nel mondo.  

 

Le varietà di uve (30%  Corvina, 30% Corvinone, 30% Rondinella, 10% Oseleta, Negrara, Dindarella, Croatina e Forselina) accuratamente selezionate donano struttura e un colore rubino intenso al vino. Limpido e trasparente di aspetto si distingue anche per il suo bouquet che propone note di ciliegia, lampone e ribes rosso armoniosamente amalgamate a quelle di legno di Slavonia.

 

Si consiglia di servire questo vino ad una  temperatura tra i 16° e i 18° in accompagnamento a selvaggina, carni rosse oppure a formaggi stagionati.

   

L’altro esemplare dal  gusto pieno è l’Amarone  Valpolicella doc Classico 2006 ottenuto da uve, raccolte in vigneti situati sulle colline della Valpolicella Classica.

La diversa provenienza delle differenti varietà di uve è rilevante per l’ottenimento di vini ben equilibrati, con buona struttura che solo alcune singole aree della zona Classica possono dare. L’attenzione alle caratteristiche del terreno è fondamentale per il risultato finale.

Le viti di questo vino crescono su  una superficie argillosa rossa e calcarea con  allevamento a pergola trentina.

Tra le uve selezionate spiccano in percentuale maggiore la Corvina, il Corvinone e la Rondinella la cui combinazione dona al vino un colore  rosso intenso e un aspetto limpido e trasparente.

 All’olfatto vengono regalate note di vaniglia e di etereo che ne derivano dal periodo di maturazione in botte, unite a quelle di frutta dolce, ribes, mirtillo e ciliegia generate dalla varietà d’uva scelta .

Il suo gusto è robusto, rotondo, caldo e ben bilanciato. Ideale se degustato con carni rosse e formaggi stagionati.

 

Un’altra novità di casa Tedeschi riguarda la tenuta di Maternigo.

Sul terreno, recentemente acquistato dalla Famiglia di cui gli impianti vitati coprono una superficie di 26 ettari e altri 4 verranno impiantati a breve, è periodo di vendemmia.

La  raccolta porterà alla nascita della prima  produzione di Valpolicella Superiore edizione 2010, il cui battesimo avverrà probabilmente a gennaio 2012.

Maternigo si trova lungo una fascia altimetrica compresa tra i 200 e i 450 metri s.l.m., con esposizione sud-est e sud-ovest.

A Maternigo la  produzione è di tipo biologico e solo parzialmente si sta svolgendo un processo di lotta biodinamica che consiste nell’uso esclusivo di sostanze naturali. I trattamenti infatti hanno un’unica funzione,  aggiungere alla superficie e specificatamente alla pianta microelementi naturali per supportarne l’autodifesa e conservarne la qualità originaria, mantenendo il terreno ricco di microrganismi e di sostanza organica. 

La Famiglia Tedeschi auspica, che l’attuale sperimentazione possa, in un prossimo futuro, riguardare l’intera tenuta  a salvaguardia della salute delle viti.

Il nuovo terreno consente all’azienda di ottimizzare la produzione di vini tipici, affrontando il mercato con un’offerta variegata, di carattere, autorevole, altamente qualitativa e competitiva.

    

 PROFILO AZIENDALE IN BREVE 

 

Agricola Fratelli Tedeschi, con sede a Pedemonte(VR), annovera 4 secoli di specializzazione e produzione di vini tipici della Valpolicella, utilizzando per i propri prodotti varietà di uve tipiche della zona, in particolare: Corvina, Corvinone, Rondinella, Oseleta, Terodola, Dindarella e Negrara.

Tra i prodotti più noti si menzionano: Amarone della Valpolicella, Amarone la Fabriseria, Capitel  Monte Olmi Amarone della Valpolicella Classico, La Fabriseria Valpolicella Classico Superiore, Capitel San Rocco Valpolicella Superiore Ripasso, Capitel dei Nicalò Valpolicella Classico Superiore Leggero appassimento, Capitel Tenda Soave Classico.

Il marchio Tedeschi, oltre a essere conosciuto sul mercato interno, oggi è presente anche in Europa, in Medio Oriente, in Estremo Oriente, in Canada, negli Stati Uniti, in Sud America, in Australia e Nuova Zelanda .

La produzione annua è pari a 500.000 bottiglie, circa 150.000 di vino Amarone, 300.000 Valpolicella, circa 50.000 di vini Classici del veronese.

La famiglia Tedeschi profondamente radicata al territorio, promuove la propria immagine attraverso i valori autentici di tradizione e passione che si traducono in esclusiva qualità dei prodotti commercializzati.  

 

 

Per informazioni:

The Ring

Via Sannio, 24

20137 Milano

 

Laura Adami e Francesca De Simoni

Tel. + 39 02. 55 19 94 39

l.adami@the-ring.it

f.desimoni@the-ring.it

a cura della redazione