Andrea Petazzi:

centra la MPI Allievi nell'Octathlon

Un’altra miglior prestazione italiana nelle prove multiple settore che, in Lombardia, continua a dare grande soddisfazioni! L’ha centrata Andrea Petazzi nell’Octathlon allievi della fase regionale dei Societari di prove multiple a Busto Arsizio totalizzando 5634 punti (110hs 14.78 / 100 11.48/ 400 52.12 / alto 1.76 / lungo 6.85 / giavellotto 42.14 / peso 12.68 / 1000 2:47.67). L’allievo della Pro Patria A.R.C. Busto Arsizio, allenato da Vittorio Ramaglia (padre di Andrea, un altro ottimo specialista della società di Busto Arsizio ai vertici delle graduatorie nazionali), ha superato la precedente prestazione dell’altro lombardo Andrea Casolo (Cairatese) che a Bressanone, ai Mondiali under 18, il 9 luglio 2009, aveva ottenuto 5594 punti. Molto bene anche l’allieva di Raffaele Specchio, Giulia Sportoletti (5 Cerchi Seregno) che ha finito le sette prove dell’eptathlon con 4935 (100hs 15.01 / alto 1.63 / lungo 5.46 / peso 11.69 / giavellotto 32.19 / 200 26.65 / 800 2:26.64) ad oggi la miglior prestazione italiana dell’anno. “Sono state due belle giornate di gare – commenta il responsabile regionale del settore prove multiple Graziano Camellini – è filato tutto liscio nonostante i 90 atleti in gara, numero che rappresenta un record per questa manifestazione. Ottima ovviamente la prestazione dell’allievo Andrea Petazzi con la MPI ma anche di Luca Dell’Acqua, l’allievo di Alvaro Di Federico della Cairatese e, tra le allieve, in evidenza Giulia Sportoletti che ha ottenuto la MPI 2012. La gara Assoluta è stata un po’ sottotono in quanto Mottadelli e Ribolzi, invitati settimana prossima al Multistar di Desenzano, ovviamente non hanno gareggiato. Ho visto in grande progresso anche la giavellottista Sara Jemai, soprattutto nei 100 ostacoli”. Obiettivo non troppo lontano saranno, per gli specialisti della categoria allievi/e, i Tricolori di Prove multiple in programma a Santa Cristina di Val Gardena (BZ) il 9 e 10 giugno.
 
a cura della redazione