So critical so fashion:

a Milano torna in scena la moda etica.Da venerdà 20 a domenica 22 settembre, la prestigiosa location dei Frigoriferi Milanesi, ospiterà 60 brand, eccellenze di artigianalità e design selezionate nel panorama nazionale e intern

Dopo il successo dell’edizione 2012, torna a Milano so critical so fashion; il primo evento italiano interamente dedicato alla moda critica, etica e indipendente, organizzato da Terre di mezzo Eventi. Da venerdì 20 a domenica 22 settembre, la prestigiosa location dei Frigoriferi Milanesi, ospiterà 60 brand, eccellenze di artigianalità e design selezionate nel panorama
nazionale e internazionale, che presenteranno al grande pubblico le collezioni A/I 2013 e l’anteprima delle collezioni P/E 2014.
so critical so fashion, giunto alla sua quarta edizione, si conferma come l’appuntamento di riferimento della moda etica durante la Milano Fashion Week. Tre giorni di eventi, incontri e workshop per proporre prodotti di qualità dall’alto contenuto etico ed estetico.
Protagonisti dell’evento saranno stilisti, artigiani e designer attenti all’ambiente le cui collezioni seguono principi di responsabilità etica, sociale e ambientale senza rinunciare a bellezza, innovazione e tendenze.
Caratteristiche dell’edizione 2013 saranno ricercatezza di materiali biologici e naturali, innovazione e recupero di tecniche tradizionali, ma anche upcycling e riciclo creativo.
Ne saranno esempi le colorate borse “city weekend” di MINIMAcolorata, le stravaganti ma raffinate creazioni di Mieko dove scene significative di vecchi fumetti di Lupo Alberto e Diabolik, mappe, pagine gialle e quotidiani danno vita a bangles, orecchini e collane. Pezzi unici e creati a mano. Singolari sono anche i gioielli di Giovanni Scafuro che trasforma oggetti d’uso comune in vere opere d’arte: forchette, ferri da lana, stanghette per occhiali diventano eccentriche collane e bracciali.
E ancora, gli originali abiti multifunzionali di Nicoletta Fasani dove da una forma geometrica semplice come il rettagolo si può realizzare, allo stesso tempo, un vestito, una maglia o una sciarpa. Mentre scampoli di stoffe e pizzo sangallo recuperato nei mercatini parigini impreziositi da inserti in macramè sono ispirazione per i vestiti e i gioielli dal gusto vintage di Secrets des Filles.
Il fil rouge sarà l’attenzione e la promozione dell’artigianalità e la creatività propria del Made in Italy presentando al consumatore capi e accessori che raccontano la storia di chi li ha creati, progetti vincenti e competitivi in un mercato sempre più in crescita.
so critical so fashion è l’esempio concreto che una diversa concezione di moda è possibile, un evento al di fuori degli schemi della settimana della moda milanese e che cambia il punto di vista: una nuova valorizzazione del concetto di moda che pone l’accento sui valori e sull’etica, sull’importanza dei lavoratori e sulla salute del consumatore senza tralasciare bellezza, attenzione ai dettagli e innovazione.
All’interno della tre giorni, inoltre, il visitatore potrà partecipare a workshop in cui imparare a creare o personalizzare accessori e capi di abbigliamento sperimentando la propria manualità. Ad esempio si potranno realizzare originali borse durante il laboratorio “Scartoff” con la tecnica dell’intreccio utilizzando materiali di scarto come pvc, camere d’aria o tetrapak, oppure apprendere le tecniche base di oreficeria, con cui forgiare splendidi gioielli di rame e ottone riciclato.
Inoltre, durante l’evento, il pubblico potrà assistere a performance di artisti, gustare buon cibo biologico e ascoltare musica live e dj-set.
L’evento ospiterà anche momenti di incontro per addetti ai lavori, esperti di moda, istituzioni e cittadini che vorranno confrontarsi sul tema della moda critica a Milano e all’estero.
Anche quest’anno il pubblico avrà la possibilità di partecipare ad uno shooting professionale: i visitatori potranno indossare un capo in esposizione e sottoporsi ad una seduta di make-up personalizzato, realizzato con cosmetici biologici e naturali. All’interno della sessione di shooting inoltre si avrà la possibilità di farsi “pettinare” da un hair-stylist professionista che realizzerà acconciature fashion grazie all’utilizzo dello shampoo a secco messo a disposizione da Klorane.
Non mancheranno mostre e percorsi interattivi che daranno al visitatore la possibilità di conoscere al meglio l’universo della moda etica e permetteranno di fare una scelta di acquisto ragionata e critica.
so critical so fashion diventa, dunque, la casa del nuovo Made in Italy e presenta una moda dall’alto valore aggiunto, che unisce etica ed estetica, bellezza e rispetto, qualità e innovazione.
SO CRITICAL SO FASHION – IV edizione
20-22 settembre 2013
Frigoriferi Milanesi
Via Piranesi 10, Milano
La location dell’evento è raggiungibile con il Passante Ferroviario (Fermata Porta Vittoria) e con le linee ATM 27, 73, 90, 91, 93 e 45.
Orari apertura:
venerdì 20: ore 11–15 ingresso su invito, riservato a giornalisti e addetti ai lavori
ore 15–22 ingresso gratuito e aperto al pubblico
sabato 21: ore 10–22, domenica 22: ore 10–20. Ingresso libero e gratuito
www.criticalfashion.it – info@criticalfashion.it
 

a cura della redazione