A Milano dal 10 al 12 settembre 2014 il 69° Congresso annuale ATI:

"L'Innovazione termotecnica per uno sviluppo sostenibile e competitivo"

 

 

Si svolgerà a Milano dal 10 al 12 settembre 2014 il Congresso annuale ATI – Associazione Termotecnica Italiana. La 69°edizione del Congresso – organizzata dalla Sezione Lombardia – sarà ospitata presso l’Hotel Grand Visconti Palace (Viale Isonzo 14). Il titolo scelto per questa edizione è: “L’innovazione termotecnica per uno sviluppo sostenibile e competitivo”.

L’importante assise vedrà la partecipazione di numerose personalità scientifiche di alto rilevo nazionale e internazionale e offrirà una panoramica aggiornata sulle principali novità del settore termotecnico.

La 69° edizione del Congresso si inserisce nel solco della linea di azione dell’ ATI, che dal 1947 – anno della sua costituzione – opera a favore dello sviluppo della cultura tecnica, della ricerca scientifica e industriale, dell’innovazione tecnologica e dell’applicazione della normativa nei settori riguardanti l’energia e l’ambiente.

“Siamo onorati di ospitare a Milano questo importante evento scientifico e associativo. – dichiara il presidente di ATI Lombardia Maurizio Brancaleoni. – In un momento così difficile per l’economia e la produzione industriale del nostro Paese, con la 69a edizione del suo Congresso Annuale, l’ATI intende dare il proprio contributo, cercando di offrire occasioni e stimoli per potenziare il raccordo tra ricerca industria, lo sviluppo di soluzioni innovative, il miglioramento delle competenze e la qualità della diffusione delle conoscenze”

Ben 11 i temi congressuali che verranno approfonditi nel corso della manifestazione: Clima ed energia; Nuove tecnologie, ricerca e formazione per la reindustrializzazione in Italia; L’approvvigionamento delle fonti energetiche; HORIZON 2020; Generazione dell’energia; Gli impianti in Italia; Componenti e relativi mercati; Strategia energetica nazionale: vincoli e opportunità; Il corretto utilizzo dell’energia e le richieste della popolazione; Il life cycle assesment; Trasmissione del calore e termo fluidodinamica;  Energetica negli edifici e impianti, automazione e domotica; Tecnica del controllo ambientale; Sistemi energetici convenzionali ed avanzati e rapporto con l’ambiente;  Produzione e impiego del freddo; Energie rinnovabili, alternative e nucleari;  Produzione e impiego dell’idrogeno per usi energetici; Motori a combustione interna;  Turbomacchine; Oleodinamica e pneumatica; Risorse e sostenibilità.
 

a crua della redazione