Canottieri Olona:

presenta la campagna sociale incentrata sul fitness metabolico "Brucia i tuoi grassi": te li valutiamo 30 euro al chilo"!

 

 

Si è tenuta questa mattina alle ore 11.00 presso la sala meeting del Club Canottieri Olona – via Alzaia Naviglio Grande 146 – la conferenza stampa di presentazione del nuovo programma di fitness metabolico che la Canottieri Olona 1894 propone da oggi ai soci ed agli esterni del club all’interno di un progetto di prevenzione sociale incentrata sull’attività motoria.
“Il fitness metabolico” – ha spiegato  il Direttore Sportivo del Club Simone Lunghi – “rappresenta una innovazione dal punto di vista dell’offerta di programmi sportivi nel panorama italiano e, nello specifico, nel mercato milanese. L’obiettivo di questa tipologia di allenamento è la ricerca del benessere dell’individuo che fa attività motoria intesa letteralmente proprio come ricerca di uno stato di salute personale ottimale, non finalizzato allo star bene per gli altri ma allo star bene per sé stessi. Questa metodologia di allenamento si inserisce in una campagna di promozione di sociale che vede l’attività fisico-motoria come primo strumento di prevenzione delle malattie, nello specifico quelle del metabolismo, che la Canottieri Olona ha voluto sposare come nuova filosofia del Club. Siamo orgogliosi di essere i primi nella città di Milano a lanciare una iniziativa di questo tipo e speriamo che presto altri centri sportivi del territorio possano seguirci. Proprio perché crediamo fortemente nella utilità di questa tipologia di fitness abbiamo deciso di lanciare una promozione dal forte impatto dal claim Brucia i tuoi grassi: te li valutiamo 30 euro al chilo!, convinti che il miglior modo di premiare i soggetti che decideranno di partecipare al programma sia quello di farlo attraverso i risultati che conseguiranno nel periodo di allenamento specifico con il nostro team di professionisti”.
Il dottor Alessandro Lanzani, Direttore Sanitario del club Canottieri Olona e fondatore del fitness metabolico,ha poi  aggiunto che : “L’Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS) da ormai molti anni considera l’attività motoria come principale strumento di prevenzione delle malattie del metabolismo quali diabete, ipertensione, obesità ed ipercolesterolomia. In particolare proprio le malattie dipendenti dal colesterolo rappresentano al giorno d’oggi una delle voci che maggiormente incidono sulla spesa pubblica per la sanità, anche relativamente alle voci di spesa dell’ASL Lombardia, e proprio per questi motivi indirizziamo i nostri sforzi sugli stili di vita della popolazione attraverso il programma di fitness metabolico che, oltre ad essere un ottimo strumento di prevenzione delle patologie del metabolismo, è utile come strumento di affiancamento nella cura farmacologica delle stesse. Il nostro programma prevede una prima visita metabolica nella quale oltre al peso vengono misurati i parametri sensibili come il BMI (Body Max index) il BFI (Body Fat index) ed Il GRI (Global risk index). Alla visita segue un periodo di personal metabolico con il nostro team di esperti specializzati nel fitness metabolico che ha tra le altre cose l’obiettivo di perseguire una vera e propria alfabetizzazione motoria dei fruitori del servizio. Al termine del periodo di allenamento il soggetto avrà in omaggio un buono sconto pari a 30 euro per ogni chilogrammo perso durante il programma di allenamento da utilizzare sulla sottoscrizione di un abbonamento annuale presso il nostro Club. In questo modo favoriamo il consolidamento dell’esperienza all’interno della Canottieri Olona ed il proseguimento dell’attività motoria secondo i principi del fitness metabolico che il soggetto avrà avuto modo di conoscere e padroneggiare durante il percorso di personal”.
“Questa campagna di promozione sociale” ha chiarito, alla fine,  il dottor Sauro Serretti, Direttore Gernerale del Club Canottieri Olona, “rappresenta la prima delle innovazioni che rientrano nel piano di rinnovamento del Club, cui seguiranno altri interventi sia dal punto di vista dell’offerta formativa e di programmi sportivi sia dal punto di vista strutturale”.
Il Club Canottieri Olona promuove anche delle iniziative culturali strutturate in incontri informativi di approfondimento sulle patologie del metabolismo e sul fitness metabolico aperte a chiunque volesse partecipare. Maggiori informazioni saranno disponibili sul sito www.canottieriolona.it.
Per informazioni:
Canottieri Olona 1984
Via Alzaia Naviglio Grande 146 – 20144

a cura della redazione

Milano Food Week e Food Lab

presentano l'evento pi? unconventional della settimana

Per Street Food e alla Street Art, Milano Food Week e Food Lab presentano l’evento più unconventional della settimana

 

In occasione di Milano Food Week 2010, la manifestazione italiana dedicata all’enogastronomia che si terrà a Milano dal 5 al 13 giugno 2010, FoodLab organizza quattro giorni all’insegna dello Street Food. Quattro differenti eventi ispirati all’arte del “cibo da strada” e legati a quattro differenti forme d’espressione artistica. Il 9, il 10, l’11 e il 12 giugno, dalle 17 alle 22, in via Tucidide 56, il laboratorio di cucina di FoodLab aprirà le porte al pubblico e alla stampa, offrendo finger food di alta gastronomia e performance di street artist, incisori, musicisti e fotografi.

Nel quartiere Ortica, a Milano,  lo spazio del laboratorio (un loft ricavato dalla ex fabbrica Richard Ginori) si unirà alla strada interna del piccolo borgo metropolitano di Tucidide 56, ricreando atmosfere che, di volta in volta, saranno ispirate al Village newyorkese, ai vicoli del centro storico napoletano, alle stradine sterrate dei villaggi indonesiani e alle viuzze colorate di Istanbul.

 

Il primo evento, mercoledì 9 giugno, sarà dedicato alla cucina asiatica, declinata nelle sue varie caratteristiche, dal crudo ai noodles. Ospite artistica della serata, Mariachiara Pozzi, eterea maestra dell’incisione, autrice di calcografie e punta secca che riprendono la magia della natura autunnale.

 

La seconda giornata, giovedì 10 giugno, è all’insegna della sensualità, degli esotici sapori speziati e del piccante. Nessuno più del fotografo Danilo Pasquali e delle sue conturbanti modelle poteva interpretare gli affascinanti aromi della cultura mediorientale.

 

Il terzo appuntamento, venerdì 11 giugno, vedrà protagonista lo street food americano, mini hamburger, hot dog e altre golosità tipiche della cultura popolare USA. In abbinamento alle creazioni, le  potenti opere di Flycat, personaggio di spicco del panorama Hip Hop/Spray Art internazionale.

 

Si finisce sabato 12 giugno, con la cucina italiana e le sue icone, pizza e spaghetti. Per celebrare il mediterraneo, niente di più appropriato di un coinvolgente concerto di percussioni del gruppo Urban Mask. Riciclando cerchioni, portiere, bidoni della spazzatura, taniche e molto altro, il gruppo dà vita ad uno spettacolo dai ritmi travolgenti.

Per informazioni

Carla Pacelli

 

 

FoodLab

karpal@libero.it

348 8781219

a cura della redazione