Galbusera:

la salute buona da mangiare

 

 

Galbusera è l’azienda italiana leader nel segmento salutistico dei prodotti da forno, con una quota a valore del 24,4% nel mercato dei biscotti e del 37,7% in quello dei cracker. Le linee di prodotti salutistici rappresentano oggi il core business dell’azienda e coprono circa il 70% del fatturato annuale.

 

La prima colazione è un pasto frequentemente trascurato in Italia: spesso viene consumata velocemente, se non addirittura saltata, dimenticando la sua importanza nell’ambito di una sana alimentazione.

Erroneamente si pensa che saltare la prima colazione sia un mezzo per dimagrire, ma i dietologi sottolineano da anni che, al contrario, questa abitudine rende più vulnerabili a momenti di voracità difficilmente controllabili durante la giornata, sortendo l’effetto contrario a quello voluto.

 

Una buona prima colazione deve racchiudere in sé gusto ed equilibrio, caratteristiche che contraddistinguono i frollini della linea “Equilibrio e Bontà” di Galbusera. Da un punto di vista nutrizionale, il contenuto di grassi in tutte le tipologie di biscotti  di questa linea è minore rispetto al dato medio per un biscotto frollino.

Alcuni dei biscotti di questa linea hanno fatto la storia di Galbusera e con essa di migliaia di consumatori:i mitici Zalet, con malto d’orzo e miele, gli Ottocento, di vera pastafrolla, o ancora i Turco, fonte di fibre.

Oltre che al loro gusto, i consumatori sono anche abituati al formato di questi biscotti che, suddivisi in porzioni, aiutano a mantenere una corretta percezione delle quantità effettivamente consumate.

 

Per chi soffre di celiachia, Galbusera ha creato la linea ZeroGrano: i biscotti frollini, wafer e cracker, prodotti dietetici privi di glutine compresi nel Registro Nazionale dei Prodotti Senza Glutine predisposto dal Ministero della Salute e certificati dall’Associazione Italiana Celiachia.

La linea ZeroGrano include un frollino con miele, un frollino con gocce di cioccolato, un cracker e un wafer al cioccolato.

 

La linea di prodotti Galbusera “Senza Zuccheri Aggiunti” è pensata per chi deve o vuole ridurre l’apporto giornaliero di zucchero senza rinunciare alla bontà. In questi prodotti viene utilizzato il maltitolo come sostituto del saccarosio.

La linea “Senza Zuccheri Aggiunti” include biscotti, frollini, wafer e farciti: BuoniCosì; CerealiCosì; MeglioCosì; DueCosì; WaferCosì con Crema Cacao e WaferCosì con Crema Cacao e Vaniglia.

 

ColCuore Frollino – Biscotti frollini ricchi di fibre, con betaglucani, aiutano  a ridurre il colesterolo. L’assunzione di una quantità giornaliera di betaglucani da orzo e avena, pari a 3 g, come parte di una dieta bilanciata, a basso contenuto in grassi saturi e colesterolo, accompagnata da un adeguato esercizio fisico, aiuta a tenere sotto controllo il colesterolo.

Due razioni di frollini ColCuore (4 frollini a colazione e 4 a merenda) forniscono la metà della quantità giornaliera di betaglucani, raccomandata per aiutare a ridurre il colesterolo.

ColCuore Cracker, ricchi di fibre, con betaglucani contengono fibre solubili naturalmente presenti nei cereali. L’assunzione di una quantità giornaliera di betaglucani da orzo e avena pari a 3 g, come parte di una dieta bilanciata a basso contenuto in grassi saturi e colesterolo, accompagnata da un  adeguato esercizio fisico, aiuta a tenere sotto controllo il colesterolo. Due razioni di cracher, da consumare nell’arco della giornata (5 cracker a pranzo e 5 cracker a cena) forniscono la metà della quantità giornaliera di betaglucani raccomadata per ridurre il colesterolo.

 

a cura della redazione