Leghilà e Tindaci:

presentano la Sunrise Bag. Trasparenza, Leggerezza, Euforia, Vitalità "" I colori della vita

 

LEGHILA’, l’ormai noto brand di accessori in neoprene interamente Made in Italy, e TINDACI, concept-store con brand innovativi e spazio dedicato all’arte e al design, si uniscono per creare la Sunrise Bag una borsa che, oltre ad associare estetica e praticità, apre nuovi orizzonti di stile e design.
Dall’incontro di idee tra Giovanna Dell’Onte, anima del brand Leghilà, e il concept-store Tindaci, spazio talent-scout sempre alla ricerca di novità nell’arte e nell’eccellenza del Made in Italy, nasce la Sunrise Bag, prodotto che fonde due diverse passioni accomunate dall’amore per la sperimentazione e lo studio costante, nel lavoro, nella vita, nell’arte.
L’impatto grafico della lavorazione del traforato della Sunrise Bag è stato concepito per trasmettere un senso di leggerezza e trasparenza – ottenuto grazie al gioco di trafori del neoprene simili a quelli di una filigrana – e di euforia e vitalità, con l’esplosione di colori nei quali la borsa sarà declinata. Il risultato è un senso di rinascita e rinnovamento, che ogni giorno si ripete con il sorgere del sole, da qui il nome Sunrise Bag.
La borsa, che sarà prodotta in oltre 80 combinazioni di colore, avrà all’interno l’etichetta LEGHILA’ + TINDACI per simboleggiare la partnership e sarà presentata in esclusiva mondiale il 10 Aprile 2013 presso il concept-store TINDACI di Padova.
La Sunrise Bag sarà inoltre disponibile da Aprile 2013 presso i flagship store LEGHILA’ di Padova, Milano, Roma, New York e selezionati department store nel mondo.
Prezzo: 290.00 €
LEGHILA’: Una sintesi originale tra stile italiano, passione creativa e spensieratezza inglese: in una parola Leghilà, in una persona Giovanna Dell’Onte, la stilista e imprenditrice che ha fondato e continua a sviluppare il marchio più neoprene addicted della moda internazionale. Giovanna Dell’Onte nasce a Padova il 15 aprile 1974 e si laurea a Londra nel 2000 in Business Economics.
Dopo una formazione nel Marketing e una lunga esperienza nelle pubbliche relazioni tra Londra e Padova, debutta con un progetto di borsa nel 2004 denominato Cubo Open: “Perché una donna vera non ha paura di mostrarsi com’è!”.
Il debutto ufficiale di Leghilà Washable Collection è nel 2009 con il primo negozio monomarca a Padova. Il 2010 inizia con una grossa novità: l’e-commerce è online dai primi di Febbraio ed è subito un successo. Il contatore delle visite triplica da Gennaio a Giugno, ma la vera svolta commerciale avviene partecipando al White Show di Milano, dove Leghilà s’impone sul mercato in maniera esplosiva. In soli tre giorni, 150 tra le migliori boutique Italiane ed estere acquistano il prodotto. Forti del successo ottenuto al White, Leghilà decide di tentare la strada del retail attraverso l’innovativa formula del pop-up shop, aprendone uno all’interno del quadrilatero della moda da novembre a dicembre dello stesso anno.
Il 2011 è un anno molto importante per Leghilà, quando si decide di rimarcare la qualità del prodotto sottolineando con orgoglio la produzione totalmente Made in Italy. La presenza presso la Rinascente Duomo Milano conferma il pop-up shop come modello commerciale vincente. Per questo Leghilà apre nei mesi successivi a Londra (Notting Hill e King’s Road) e a Milano in Via Manzoni. Anche le fiere confermano l’ottimo posizionamento del brand in Italia e all’estero, dove Leghilà chiude contratti di distribuzione in Austria, Belgio e UK. Il 2012 vede la costituzione di Leghilà Srl, società che si occupa della produzione e distribuzione del brand Leghilà “wholesale”. Durante il primo semestre Leghilà decide di investire nella struttura (25 persone) potenziando il reparto commerciale, produttivo e l’ufficio stile, preparandosi così all’entrata nel mercato statunitense. A novembre 2012 apre nel centro di New York al 400 di Madison Avenue il terzo flagship store che diventa Headquarter della società Leghilà USA, di cui la Srl è proprietaria al 100%. Da ottobre 2012 il pop-up shop di Milano diventa ufficialmente flagship store e si aggiunge a quelli di New York, Vienna e Padova.
Ulteriori progetti di retail per Leghilà nel 2013: l’azienda ha in calendario nuove e imminenti aperture, sempre su mercato internazionale. A partire da Roma, il brand sarà presente con i suoi flagship store a Dubai, Abudabi e nel Qatar.
Il successo commerciale consacra Leghilà come uno dei brand di accessori Made In Italy più innovativi e performanti delle ultime stagioni, grazie a più di 30 modelli di borse disponibili in 100 combinazioni colore.
Contatto Stampa LEGHILA’
Greta Vittori – Mariarosaria Savona
T: 02 -76394997
e-mail: greta.vittori@claragarcovich.it e-mail: mariarosaria.savona@claragarcovich.it
TINDACI
Il concept-store TINDACI, completamente riprogettato nel 2006, da storica pelletteria della città di Padova diventa punto di riferimento per gli accessori, l’abbigliamento, l’arte ed il design, e attraverso la sua filosofia di instancabile ricerca di prodotti e brand, innovativi e di eccellenza, internazionali e made in Italy, si fa interprete dei continui cambiamenti della società.
Lo store si arricchisce inoltre di una piattaforma espositiva dedicata all’arte e al design, che esplora le nuove tendenze culturali accostando ai grandi maestri dell’arte contemporanea italiani ed internazionali (Picasso, Campos-pons, Delano, Rotella, John Crah Matos) giovani artisti promettenti e talentuosi (Kenny Random, Blue and Joy, Eloisa Gobbo, Fabio Roncato aka Berse, Alessio B.): SPAZIOTINDACI.
Questo luogo propone mostre di eccellente livello culturale attraverso eventi dedicati e personalizzati, creando legami e collaborazioni con le più prestigiose aziende italiane e non solo (Leghilà, Carmina Campus, Tumi, Samsonite, Alviero Martini).
 

a cura della redazione