Luxottica e Safilo:

un mondo di occhiali

 

 

Parafrasando l’incipit di quella famosa canzone di Mina degli anni sessanta “parole, parole,parole, soltanto parole….” si può dire “occhiali, occhiali, occhiali…soltanto occhiali…..” quelli presentati per le prossime collezioni dai due colossi dell’occhialeria, nei loro rispettivi spazi, le scorse settimane a Milano.
C’è n’è di tutti i tipi e di tutti i gusti da quelli raffinatissimi di Dior che evocano vacanze lontane e in posti esotici a quelli, altrettanto, raffinati ed eleganti di Valentino e D&G, taluni trapuntati con il marchio delle rispettive griffe che rendono il volto di chi li indossa ,estremamente, attraente e nel contempo misterioso.
Burbery, invece, lascia all’uomo e alla donna un certo non so che di sportivo ma di uno sportivo moderno oversize nella forma e nella modellatura che infonde un senso di quiete e di opulenta eleganza sinonimo del brand.
Affascinante la nuova collezione di occhiali da sole di Alexander McQueen che, con montature a vista interpreta lo spirito contemporaneo del marchio con innovative linee di design e audaci accostamenti di materiali.
La collezione “eywear” di Maxmara propone per la prossima stagione occhiali da sole con montature da vista dall’appeal ricercato e in raffinata armonia tra linee classiche, stile anni 50’ e suggestioni contemporanee con montature in lamierino di metallo.
Diesel presenta, invece, occhiali con un tocco di fashion retro stile “college” mixato con innovativi contenuti tecnologici in equilibrio tra mood intellettuale e look giusto. Ryban, che ha, sempre, cercato tendenza, non si smentisce, neanche questa volta e suggerisce con il logo “no hide” di essere, sempre e solo, autenticamente, se stessi.
Inconfondibili le forme a goccia che hanno, sempre, contraddistinto il marchio.
Sempre molto eleganti e di grande glamour la donna e l’uomo che scelgono di portare gli occhiali di Ralph Lauren con montature fatte a mano.
SUPREMA si chiama la collezione di Persol. Un nome una garanzia!. Versus, presenta occhiali semplici ma nello stesso tempo esclusivi e dai colori ricchi che vanno dal nero al Silver, al fumo di londra al blu intenso, al marrone e al fuxia.
Hugo Boss propone per la prossima stagione sia per l’uomo che per la donna, occhiali dalle forme originali con colorazioni innovative e dettagli ricercati.. Gli occhiali da sole femminili hanno una forma ampia e morbida, un po’ stile anni 60’, mentre quelli maschili hanno un frontale in iniettato dalla linea “aviator” e squadrato che danno loro un mood contemporaneo.
La nuova collezione di occhiali Gucci presenta esclusivi modelli da sole e da vista che si arricchiscono delle storiche icone recentemente proposte dalla maison fiorentina nell’abbigliamento e negli accessori creandone lusso ed eleganza ricercata.
La collezione “eywear” P/E firmata Balenciaga prosegue, invece, l’esplorazione delle sue due , principali, fonti di ispirazione:Design e Architettura, la contemporaneità e la passione per le forme e le costruzioni care a Cristobal Valenciaga.
 Prada presenta una collezione che da impulso a due sensazioni: semplicità e materiali di grande qualità tecnica.
Marc Jacobs offre, invece, occhiali da sole e da vista con montature di design raffinato che riportano al vintage chic.
Ives Saint Laurent si presenta con un ruolo di codici emblematici per sorprendere il pubblico con un forte tocco di eleganza.
La nuova collezione di Bottega Veneta riflette i canoni estetici lussuosi e discreti del marchio nei nuovi occhiali da sole e nelle nuove montature da vista dallo stile originale e sofisticato.
Speriamo di non avere dimenticato nessuna griffe presente ah si ,ma non e’ completamente vero che si tratti solo di occhiali ,va aggiunto per Safilo, un tocco di classe: i cashi da sci personalizzati mentre per Luxottica gli orologi chic delle griffe più prestigiose.
Gianni Acerbi